Peuterey: una capsule e la nomina di Alice Carli direttrice marketing e comunicazione

Peuterey Group ha annunciato la nomina di Alice Carli in qualità di Head of Global Marketing&Communication. La scelta si inserisce con coerenza all’interno della strategia di sviluppo e rafforzamento internazionale dell’identità dei brand Peuterey e PostCard, avviata da Francesca Lusini, Presidente della società toscana con sede ad Altopascio (LU), e portata avanti da Francesco Pesci, Amministratore Delegato in carica da febbraio 2015.

Alice Carli - Peuterey

Grazie alla sua esperienza consolidata in realtà di successo internazionale come Fratelli Rossetti, Tod’s e Furla, Alice Carli dirigerà dalla nuova sede legale milanese di Via Tortona le attività di comunicazione, marketing e pubbliche relazioni del gruppo toscano.

In questo nuovo assetto, Alice Carli sarà affiancata da Giovanni Lusini, nel ruolo di Advertising Director, e da un team interno dedicato al coordinamento integrato della comunicazione corporate e del product placement dei marchi Peuterey e PostCard.

Intanto, Peuterey ha realizzato una capsule collection (“Peuterey by Karman”), prodotta grazie alla collaborazione con la giovane illustratrice americana Bijou Karman (è la loro seconda collaborazione, già nei negozi). La capsule è caratterizzata da tre diverse grafiche che ritraggono giovani ragazze, dai tratti dolci e dai capelli bizzarri. Nella linea in edizione limitata per la PE 2015 (che comprende anche una bag) si trovano le T-shirt a manica corta “Norita Mel” in grigio melange, con le immagini dei disegni delle giovani sovrastampati, nei colori giallo, turchese e rosa. Le immagini delle stesse ragazze giovani e fresche, come lo stile della disegnatrice californiana, sono riprese anche sulle felpe a manica lunga, “Cherish Mel”, proposte sempre in grigio melange.

Bijou Karman per Peuterey - Peuterey

A livello strategico, a febbraio il gruppo toscano di outwear da più di 85 milioni di euro di fatturato aveva appunto nominato Francesco Pesci (ex Brioni) suo nuovo CEO, il quale collabora direttamente con la presidentessa Lusini.

Il gruppo Peuterey non nasconde di essere da tempo alla ricerca di un partner strategico e non solo finanziario. Una ricerca che sta continuando. Pesci rivelava alla stampa specializzata, dopo la sua fresca nomina, che il focus dello sviluppo economico-finanziario del marchio italiano vedeva al centro del bersaglio USA e Cina.

Negli States, la filiale locale di Peuterey sta cominciando a sviluppare sia la rete wholesale del gruppo nei migliori department store statunitensi sia quella retail. In Cina invece, mercato che ha caratteristiche ed esigenze differenti, continuerà l’incremento del numero di flagship a insegna Peuterey nel Paese asiatico.

Il CEO Pesci - Peuterey

Infine, una curiosità: il Direttore Creativo di Peuterey, il livornese Riccardo Coppola, classe 1960, è stato nominato lunedì 13 luglio assessore del Comune di Carrara, città in cui vive per amore da anni insieme alla moglie e alle due figlie, anche se la sua carriera ai vertici della moda internazionale lo porta spesso a viaggiare in Italia e all’estero. Direttore creativo dal 2002 di Peuterey Group, socio D&K e Conte of Florence, Coppola si occuperà della valorizzazione del centro storico e del commercio della città del marmo. Lo riferisce l'edizione online del quotidiano “Il Tirreno”.

Peuterey realizza capi versatili e moderni, linee di abiti ed accessori che non rinunciano all’eleganza e che puntano invece ad attualizzarla. Il nome scelto dal brand si ispira ad una delle creste del Monte Bianco ed il suo logo, rappresentato da tre punti rossi, indica proprio una metafora dell’unione tra cielo e terra. I capi distintivi del brand sono le giacche e i capispalla, intorno ai quali Peuterey ha costruito nel corso del tempo una linea completa di abbigliamento per uomo, donna e bambino.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - ScarpeNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER