×
1 615
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Petit Bateau reinventa la Marinière con un contest

Pubblicato il
today 24 lug 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Marinière, la maglietta a righe diventata nel 1854 uniforme ufficiale della Marina francese, per divenire in seguito simbolo dell’eleganza casual d’Oltralpe, vive una nuova giovinezza grazie a Petit Bateau.


La Marinière creata da Elena Salmistraro per Petit Bateau

 
Il marchio francese ha infatti coinvolto dei suoi fan e alcuni influencer di diverse parti del mondo in uno dei suoi progetti di co-creazione, con protagonista l’iconica maglia, celebrata nel tempo da personaggi come Coco Chanel, Pablo Picasso, Brigitte Bardot e Jean-Paul Gaultier.
 
Gli amanti del brand di otto diversi Paesi (Francia, Germania, Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Regno Unito, Giappone) sono stati chiamati a reinventare la Marinière scegliendo sette colori dalla palette stagionale di Petit Bateau.

I tre vincitori, selezionati tra 2.500 proposte, sono un’illustratrice inglese di racconti per bambini, un’insegnante di arti plastiche belga e un manager informatico. Ognuno di loro si è aggiudicato un premio di 3.000 euro in denaro e 1.000 euro in buoni acquisto Petit Bateau, oltre alla possibilità di visitare la storica fabbrica Petit Bateau di Marrakech.
 
Ma non è tutto. Il marchio ha infatti coinvolto nel progetto 5 influencer internazionali che hanno realizzato altri tre modelli di Marinière: Jesus Sauvage dalla Francia, Elena Salmistraro dall’Italia, Kaeru Sensei dal Giappone, Freddie Harrel dal Regno Unito e Press Liz dalla Germania.
 
Le otto speciali magliette sono disponibili in tutte le boutique Petit Bateau, in selezionati negozi worldwide e sul sito ufficiale del brand.