×
767
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 gen 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Per svelare la sua collezione per l’uomo, Hermès ha sfilato al Mobilier National

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 gen 2021

L'architettura è stata sotto i riflettori quasi quanto la moda nell'ultima performance, videoripresa e poi trasmessa online, della storica maison Hermès, che sabato ha svelato la propria collezione di prêt-à-porter per l’uomo, Autunno-Inverno 2021.

Hermès - Autunno-Inverno 2021/22 - Prêt-à-porter maschile - Parigi - Foto: Filippo Fior


La presentazione di Hermès era senza dubbio l'evento più atteso del quinto e penultimo giorno di una stagione che ha riunito 68 marchi di abbigliamento maschile in un calendario che si è potuto svolgere, causa pandemia, esclusivamente online.
 
Il set in cui mostrare la collezione è stato scelto con cura. La linea ha presentato un guardaroba maschile contemporaneo ed elegante, tagliato per lo spirito del tempo. Abiti casual perfetti se si rimane confinati in lockdown, con un'enfasi sul comfort davanti a tutto.

Per la seconda stagione consecutiva, la casa francese di moda e lusso ha collaborato con il regista Cyril Teste. Véronique Nichanian, la direttrice creativa del prêt-à-porter maschile di Hermès, ha allestito la sua sfilata in video al Mobilier National, un imponente edificio modernista a più piani, progettato dall'architetto Auguste Perret, il grande maestro del cemento armato. Lo spazio ospita preziosi mobili di proprietà statale e le sue scale rettangolari, le ringhiere e i corrimano geometrici in metallo e le pareti in vetro opaco hanno rappresentato l'ambiente perfetto per questa collezione chic. Il Mobilier National, infatti, è un servizio a competenza nazionale che ha la missione di arredare gli edifici ufficiali della Repubblica francese (hotel Matignon, alcuni ministeri e ambasciate all'estero, ecc.), a cui presta alcuni oggetti della propria collezione.
 
Giacche di pelle di pecora, piccole giacche con vistose cerniere lampo, cappotti eleganti con colli sartoriali, sovracamicie in camoscio e camicie variopinte trasudano tutte quell'impressione di qualità che caratterizza la casa parigina. In questa stagione, Véronique Nichanian propone dei pantaloni fantastici, con un taglio smussato sulla coscia e una fessura con zip alla caviglia.

 


Molto ammirata per la coerenza, la consistenza e la ricchezza delle sue collezioni stagione dopo stagione, la stilista è anche un'ottima colorista. In una settimana della moda che è stata piena di tartan, i suoi sono probabilmente stati i più freschi e originali, declinati in giacche a vento azzurre e verde mastice, indossate con gilet abbinati.
 
I fascinosi modelli hanno sfilato all'interno dell'edificio inondato di luce con il sottofondo di una colonna sonora firmata Emmanuel Jessua, che ha raggiunto il suo apice con la melodia synth del brano “Cape Town” dei Sides.
 
Se solo potessimo dare un consiglio a Véronique Nichanian, eccolo: rivedere un po’ il cast. Alla lunga, troppi “futuri generi ideali” posssono stancare. E alcune sneaker erano decisamente leziose.
 
Detto questo, la collezione — allo stesso tempo disinvoltamente casual e dal lusso discreto — sembrava espressamente concepita per uno di quei giovani imprenditori smart reduci dalla quotazione in Borsa della loro start-up con sede nella Silicon Valley.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.