Per Sinv riorganizzazione e rafforzamento del portfolio brand

Il gruppo veneto Sinv S.p.A., di proprietà della famiglia Dalla Rovere, ha avviato un processo di riorganizzazione affidando il nuovo percorso a un rinnovato team manageriale, guidato dal Direttore Generale Piero Persi.

Piero Persi
 
Il progetto parte dal brand di proprietà Piazza Sempione, acquisito nel 2014, la cui organizzazione societaria, prima facente capo alla controllata P.S. S.p.A., è stata integrata in Sinv, con l’obiettivo di semplificare l’assetto societario del gruppo e migliorarne la flessibilità. Tra i progetti per Piazza Sempione, lo sviluppo della strategia retail, che vedrà un primo step con l’inaugurazione di un nuovo flagship store Milano, prevista per il secondo semestre del 2017.
 
Sinv sta inoltre sviluppando una serie di nuove collaborazioni con marchi posizionati in differenti segmenti, dal luxury al contemporary. In novembre, la società ha firmato un accordo pluriennale di licenza per le collezioni donna del brand Stella Jean, fondato nel 2011 dall’omonima stilista.
 
La fashion week uomo di gennaio segnerà il debutto in passerella della prima collezione Dirk Bikkembergs, brand entrato a far parte del mondo Sinv nel 2015 quando l’azienda ha acquisito una quota minoritaria del brand di cui gestisce anche la produzione e la distribuzione, sotto la guida del nuovo direttore creativo Lee Wood.
 
Sinv continua inoltre la storica collaborazione con Love Moschino, di cui cura lo sviluppo, la produzione e la distribuzione delle collezioni.
 
“Sinv si sta riorganizzando per affrontare le sfide dei nuovi mercati internazionali. Siamo fiduciosi che forte del suo nuovo assetto manageriale e delle competenze affinate nel corso degli anni, Sinv sarà in grado di sviluppare il proprio portfolio di marchi nella maniera più opportuna,” ha affermato Piero Persi.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Business
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER