Pasquale Bruni: nuova boutique in via del Babuino a Roma, il retail cresce del 45%

Pasquale Bruni, brand di alta gioielleria fondato a Valenza nel 1976, cambia location a Roma: dopo aver presidiato per anni Piazza San Lorenzo in Lucina, infatti, il marchio ha scelto la strada dello shopping più esclusivo della capitale, via del Babuino, per aprire la sua nuova boutique, al civico 196 c.
La nuova boutique di Pasquale Bruni in via del Babuino a Roma

La relocation fa parte di un piano di crescita del marchio in particolare sul fronte retail, che lo scorso anno ha messo a segno un incremento del 45%, Oltre allo store romano, Pasquale Bruni dispone di un monomarca in via della Spiga 6 a Milano e di corner all’interno dei principali department store, tra cui La Rinascente di Milano, Printemps Haussmann a Parigi e Neiman Marcus negli Stati Uniti.
 
Ma anche il canale wholesale si sta comportando bene, con una ripresa del mercato italiano (+3%) e uno sviluppo sul fronte europeo che ha portato a registrare una crescita del 40%. Per il prossimo futuro, l’azienda ha piani di espansione in particolare su mercati con grande potenziale nel settore luxury goods quali Stati Uniti, Cina e Giappone.  
 
Nell’ambito di questa strategia, da gennaio 2018 è entrato a far parte del gruppo in qualità di Global Commercial Director Roberto Bocus, ex Direttore Retail Worlwide Pomellato, con un’esperienza nel settore e nel canale wholesale EMEA di più di 13 anni.
 
La maison ha chiuso il 2017 con un incremento dei ricavi pari al 22% rispetto al 2016, grazie soprattutto alle scelte strategiche effettuate in termini di sviluppo distributivo e di prodotto, in particolare negli Stati Uniti, in Russia e nei Paesi del GCC (Gulf Cooperation Council).

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

GioielleriaDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER