×
1 604
Fashion Jobs
LABO INTERNATIONAL
Export Business Development Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Manager - Lombardia e Sicilia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · RIMINI
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · SALERNO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
27 gen 2015
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Paris Haute Couture: Chanel, la donna sboccia tra i fiori di carta

Di
Ansa
Pubblicato il
27 gen 2015

Sembra la vegetazione dipinta da Rousseau il doganiere quella che circonda la collezione haute couture di Chanel, in passerella a Parigi. E' una giungla naif di piante immaginarie e di fiori irreali, quella che i giardinieri al soldo dell'immaginifico Karl Lagerfeld innaffiano con cura.

Paris Haute Couture: Chanel - Foto: AFP


La flora sboccia ubertosa pur essendo di carta, bianca e grigia in sfumature che accolgono solo pochi carnali colori. Del resto lo stilista ha ormai abituato i suoi ospiti, di stagione in stagione, a spettacoli sorprendenti sotto la gigantesca cupola del Grand Palais.

La sfilata (ben 72 uscite) ha il gusto colorato dell'estate e la scioltezza delle scarpe basse: stivaletti morbidi quasi da boxeur sotto i tailleur rinnovati, con spalle importanti, arrotondate a raglan, con giacca lunga e sottile sopra le gonne longuette, oppure corta come un bolero ad ombelico scoperto sulle sottane arricciate. Il tipico tweed bouclé della maison diventa una frangia che allunga la minigonna o trasforma la giacca in marsina, mentre una cinturina sottile e troppo lunga diventa il dettaglio di voluta negligenza.

E poi i fiori, tanti fiori, tridimensionali, rigonfi di chiffon o di piume. Si appoggiano abbondanti sulle gonne, disegnano graficamente la lunghezza degli abiti pastello molto anni Sessanta, ricoprono i berrettoni che sdrammatizzano qualsiasi completo e infine diventano il completo della sposa: una gonna che è una siepe bianca e vaporosa appena sfumata di rosa, con blusa e guanti candidi e un cappello a nuvola sul capo.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.