×
1 513
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Parigi ospiterà il vertice mondiale dei grandi magazzini

Pubblicato il
today 25 mar 2012
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-


Paolo De Cesare, CEO dei Printemps, all'ultimo summit di New-York. (Foto: DR)

Si tratta di una prima volta per Parigi. Il summit mondiale dei grandi magazzini darà infatti appuntamento il 10 e l'11 maggio prossimi nella capitale francese, al centro Georges Pompidou. Questa è solo la terza edizione del «Global Department Stores Summit», che si era svolto a Londra nel 2008 e a New York nel 2010.

Dopo aver avuto come partner Selfridges per la capitale britannica e Saks Fith Avenue per la Grande Mela, stavolta il supporto locale è stato garantito dai Printemps. «I grandi magazzini hanno delle problematiche particolari e non avevano ancora nessun luogo d'incontro dedicato», commenta Véronique Morelle, direttrice del progetto guidato dall'Intercontinental Group of Department Stores, un'associazione mondiale di grandi magazzini, fondata in Svizzera nel 1946. Il vertice consente ai direttori di grandi magazzini, ai boss di marchi e anche ai fondi azionisti di alcune aziende di incontrarsi ogni due anni e discutere insieme sullo sviluppo dei grandi magazzini stessi. Questi ultimi condividono a livello internazionale delle caratteristiche forti: un indirizzo storico, una superficie abbastanza ampia, una clientela turistica....

La tematica affrontata dal summit è "staying relevant for growth", che potrebbe tradursi con "mantenere un modello appropriato per la crescita". Per gli organizzatori, i department store hanno recentemente discusso sulle nuove aspettative dei consumatori e i loro cambiamenti nei comportamenti e nelle abitudini, ma adesso bisognerà già prepararsi per i prossimi dieci anni. I due giorni sono scanditi da 5 sessioni-chiave: "Pioneering retail style", le prospettive dei CEO, affascinare il consumatore, la necessità del lusso per i grandi magazzini e la creatività. In totale, parleranno 19 tra patron aziendali o responsabili decisionali. Tra essi, Richard Lepeu (Richemont), Richard Girardot (Nespresso), Yves Carcelle (Louis Vuitton), Paolo de Cesare (Le Printemps), Peter Partma (del grande magazzino moscovita Tsum), Philippe Houzé (Galeries Lafayette) e ancora Andrew Jennings (Karstadt). Per coloro che lo desiderano, Il venerdì pomeriggio è organizzato un tour dei negozi e dei concept store parigini, una volta terminato il summit.

L'IGDS ha anche avviato il World Department Stores Forum che si è tenuto nel 2009 a Mosca e nel 2011 a Shanghai. Per i suoi 60 anni, l'IGDS ha annunciato 33 membri provenienti da 31 Paesi.

Per iscriversi al summit, cliccate qui.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.