Parigi: la Federazione Francese della Moda sta lavorando a un piano strategico

“La Federazione deve diventare la casa della moda”. E' in questi termini che Ralph Toledano, presidente della Fédération Française de la Couture, du Prêt-à-porter, des Couturiers et des Créateurs de Mode, ha presentato il suo manifesto programmatico a FashionMag, in occasione del Festival di moda e fotografia di Hyères.

La Tour Eiffel a Parigi - Armando Grillo - Armando Grillo

“Vogliamo essere più aperti al dialogo, all'apertura e alla trasparenza. La federazione deve diventare un polo di attrazione per tutti gli attori del mondo della moda. L'idea è di fare appello al maggior numero di competenze possibili per metterle al servizio di un progetto comune. Dobbiamo ampliare il raggio d'azione della federazione aprendo il sistema”, ha spiegato Ralph Toledano a margine del Festival.

In questo contesto, il nuovo presidente esecutivo della federazione, Pascal Morand, ha lavorato alla preparazione di un piano strategico che dovrebbe essere svelato nei prossimi mesi. Un progetto ambizioso che si articola attorno a tre assi di sviluppo: fare di Parigi la capitale mondiale della moda, avere la migliore scuola di moda del mondo e rafforzare l'aiuto dato ai giovani stilisti.

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Business
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER