Parcoats Florence debutta a Pitti Uomo con la sua prima collezione

Tra i nuovi nomi della prossima edizione di Pitti Uomo, prevista dall’8 all’11 gennaio a Firenze, spicca un vero e proprio debutto: quello di Parcoats Florence, che alla kermesse fiorentina presenta la sua primissima collezione uomo e donna.

Parcoats Florence debutta a Pitti Uomo
 
Nato da un’idea di Giovanni Allegri, della celebre famiglia legata alla storia del trench italiano, e con la direzione creativa di Simone Guidarelli e Masha Brigatti, Parcoats Florence, il cui nome è una crasi tra parka e coat, presenterà per l’autunno/inverno 2019-20 una capsule collection di 24 pezzi “ispirati alla libertà sartoriale anni Settanta, fondata sui concetti di recupero e creatività”, come si legge nel comunicato diramato.
 
Il brand vuole essere una sorta di “ibrido di nuova generazione”, basato sulla decostruzione dei capispalla e su accostamenti tra materiali della tradizione, come il panno di lana, il casentino e il bouclé, e tessuti in tela di nylon e gabardine high tech.
 
“Sono orgoglioso di presentare a Pitti Immagine uomo Parcoats Florence, visto che proprio Firenze è la culla incubatrice di tutto il progetto e dove la mia famiglia ha sempre operato raggiungendo importanti risultati internazionali nel campo dello sportswear d'alta gamma. La contaminazione, che fa parte del DNA del marchio, si riflette sulla proposta, dove all'interno dei parka si trovano dettagli tipici del blazer e dei trench”, ha spiegato Giovanni Allegri.
 
Realizzati in Italia, i capi Parcoats Florence presentano stampe con disegni dipinti a mano in uno storico setificio di Como e volutamente non corretti dalle imprecisioni per ottenere un effetto artistico, non industriale. Il posizionamento prezzo viene definito dal brand “democratico”, con prezzi al pubblico tra i 500 e i 1.000 euro.
 
Dal punto di vista distributivo, l’azienda intende selezionare per la prima stagione un massimo di 40/50 store a livello internazionale, per un migliaio di capi commercializzati e un fatturato retail intorno agli 800 mila euro. Il prodotto sarà inoltre venduto anche online.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Collezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER