×
1 575
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Retail Manager (no Fashion)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
District Manager - Retail Abbigliamento
Tempo Indeterminato · VERONA
PRAXI
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOMONI
Retail Buying & Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · TREVISO
EXPERIS S.R.L.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · PADOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · UDINE
JIMMY CHOO
Industrializzatore Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GIORGIO ARMANI SPA
Addetto Acquisti Beni di Immagine
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
IT Specialist
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Retail Buying Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER GROUP
Account Manager Verona/Vicenza/Padova
Tempo Indeterminato · VERONA
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Controllo Qualita' Maglieria
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
Visual Merchandiser Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Digital Content Senior Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Leather Rtw & Denim Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
YOU ARE UNICORN
Creative Director - Casablanca
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Logistic Manager - Moda Multibrand
Tempo Indeterminato · MILANO
DIADORA SPA
Area Manager France Utility
Tempo Indeterminato · LIONE
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
Pubblicità

Parah, in liquidazione, procede verso il concordato preventivo

Pubblicato il
today 3 feb 2020
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Si avvicina l’ora del concordato preventivo per Parah, lo storico marchio di beachwear e lingerie fondato a Gallarate nel 1950 da Edda Paracchini e Giovanni Piazzalunga, che ormai è in liquidazione. Lo scorso 11 dicembre 2019, Parah aveva infatti presentato presso la Seconda Sezione Civile del Tribunale di Busto Arsizio (VA) l’istanza di ammissione alla procedura di concordato preventivo con riserva (o in bianco).

Parah


Nei documenti del tribunale bustese si legge che l’istanza per la dichiarazione di fallimento della storica azienda gallaratese era stata precedentemente depositata dalla società MT Trend Fashion Factory, che opera nel settore immobiliare.
 
Con un decreto datato 19 dicembre 2019, il Tribunale aveva disposto che entro la data dell’8 febbraio 2020 l’azienda potrà depositare la proposta, il piano concordatario e la documentazione previsti dalla legge. In seguito, aveva nominato Maria Pia Sala come Commissario Giudiziale.

Secondo gli ultimi dati economici a disposizione, Parah aveva chiuso l’esercizio 2017 a circa 10 milioni di fatturato, per il 70% generato in Italia, in linea con il 2016. Il principale sbocco estero era la Spagna, grazie alla presenza di 9 corner all’interno di El Corte Inglés, ma il più importante canale di vendita del marchio rimanevano i multimarca italiani.
 
Oltre a Parah e a Off Limits (brand ‘giovane’ che l’azienda ha tentato di rilanciare 2 anni fa), la società possiede i marchi Impronte di Parah (la linea curvy), Sabbia (costumi e lingerie di ricerca) e Parah Uomo, composto dalle linee intimo, pigiameria e mare, mentre la linea Sposa, che doveva debuttare con la PE 2019, non sarebbe mai nata.

Proprio l'8 febbraio è prevista l'inaugurazione di un nuovo negozio Parah a Bari - parah.it


A luglio 2018, l’AD Massimo Leonardo aveva indicato a FashionNetwork.com che le label Sabbia e Parah Uomo, fino a quel momento prodotte in licenza da Futura S.r.l., sarebbero state riportate in house grazie alla fusione tra le due realtà, mentre a ottobre dello stesso anno era stato comunicato che sarebbe stato l’ufficio stile interno ad occuparsi di disegnare le collezioni al posto dello stilista Manos Samartzis, che era stato nominato direttore creativo di Parah verso la fine del 2017.
 
Parah, che fino al 2018 contava sette monomarca in Italia, sette a Tenerife in franchising e uno, sempre in franchising, a Dubai, dovrebbe paradossalmente inaugurare un nuovo monomarca proprio il giorno 8 febbraio prossimo, a Bari.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.