Paolo Ventura espone all’Armani/Silos

Fino al 29 luglio il “fotografo trasformista” Paolo Ventura sarà uno dei protagonisti all’Armani/Silos, lo spazio espositivo di via Bergognone 40, con la sua mostra “Racconti Immaginari”, che con più di 100 opere narra il percorso evolutivo dell’artista attraverso un mondo immaginato, dove le diverse forme espressive sono il mezzo per trasformare il sogno in realtà.

Paolo Ventura in mostra all'Armani/Silos
 
Nato a Milano nel 1968, all’inizio degli anni ’90 Ventura frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera, che lascia però per dedicarsi alla sua vera passione, la fotografia. Dopo aver fatto esperienza per circa 10 anni come fotografo di moda, di design e di paesaggi, si trasferisce a New York, abbandona la fotografia commerciale e inizia a ricostruire diorami ispirati alla Seconda Guerra Mondiale in Italia, basandosi sui ricordi e sulle storie raccontate dalla nonna materna.
 
Nel 2006 pubblica "War Souvenir", lavoro che riscuote molto successo e diventa protagonista di mostre in tutto il mondo. Negli anni successivi continua la sua ricerca artistica creando altri lavori tra cui "Winter Stories", "The Automaton" e "Short Stories". Il suo lavoro è stato fonte d’ispirazione per la realizzazione di scenografie e costumi per numerose opere del Lyric Opera of Chicago e del Teatro Regio di Torino.

 
Paolo Ventura è considerato uno dei più interessanti “narratori” della scena artistica contemporanea, grazie al suo utilizzo della fotografia per creare racconti in scenari iper realistici ma al contempo surreali.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Creazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER