×
1 615
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Functional IT Support Analyst - Supply Chain
Tempo Indeterminato · TORINO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Global Lifestyle & Customer Journey Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Vendite Italia - Accessori Industria Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Merchandise Planner Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Events Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Stock Operations _ Luxury Boutique _ Padova
Tempo Indeterminato · PADOVA
STELLA MCCARTNEY
Customer Service Representative (Sostituzione Maternità) / Anche Art.1 l. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Tecnico Qualità Industrializzazione Rtw
Tempo Indeterminato · NOVARA
247 SHOWROOM
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Experience And Partnership Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Brand Manager Eyewear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ALBISETTI INDUSTRIES
Addetto Ufficio Produzione ed Avanzamento
Tempo Indeterminato · LURATE CACCIVIO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor - Wellbeing Beauty Brand - Area Triveneto
Tempo Indeterminato · PADOVA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor - Wellbeing Beauty Brand - Area Triveneto
Tempo Indeterminato · VENEZIA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 mag 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Paco Rabanne vende abiti d'archivio sotto forma di NFT con Selfridges

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 mag 2022

Paco Rabanne e Selfridges si imbarcano nel mondo degli NFT con un progetto innovativo, che fa scoprire a un nuovo pubblico il concept originale del marchio francese: i “12 abiti importabili” del 1966.

Paco Rabanne


Selfridges ha presentato gli NFT il 27 aprile. Selezionati dagli archivi di Paco Rabanne, i 12 abiti virtuali sono “riprodotti con notevole realismo” e sono disponibili su universenft.live, un sito sviluppato da Selfridges.
 
Oltre a questa nuova modalità di coinvolgimento con i propri consumatori, Paco Rabanne intende preservare e perpetuare il proprio patrimonio. Il marchio parigino quindi “migliorerà le condizioni di conservazione dei suoi archivi, amplierà le sue collezioni attraverso nuove acquisizioni e l’ottenimento di diritti su vari documenti”.

Un'iniziativa che si inserisce in un percorso di sensibilizzazione verso il proprio patrimonio, “penetrando con coraggio in nuovi universi virtuali”. Il progetto di Selfridges rappresenta una “importante pietra miliare nella cronologia culturale del marchio”, e sono previsti anche un libro e una mostra per celebrarlo.
 
Gli abiti sono disponibili nel flagship Selfridges, tramite uno schermo allestito in uno spazio immersivo che comprende anche opere d’arte ottica di Victor Vasarely. Vi si trovano anche pezzi della collezione Primavera-Estate 2022, per i quali Julien Dossena si è ispirato all'artista.
 
Gli acquisti possono essere effettuati utilizzando una normale carta di credito per chi non ha un portafoglio in criptovalute; viene quindi creato un portafoglio custody utilizzando un framework blockchain di livello 2.
 
“Rivisitando il passato attraverso una lente lungimirante, il progetto propone un'evoluzione significativa dell'esperienza del prodotto di moda, in cui il savoir faire artigianale della haute couture viene riscritto tramite l’innovazione tecnologica”, spiegano i due partner.
 
Paco Rabanne aggiunge: “Questo progetto costituisce un'opportunità senza precedenti per i fan della prima ora e i collezionisti di moda di possedere e indossare virtualmente un capo storico che trascende il tempo”.
 
I capi stessi coprono 30 anni di storia di Paco Rabanne. Tra questi, un abito grembiule senza maniche in perline di legno in colori pastello della stagione Primavera-Estate 1970, un abito haute couture assemblato da CD riflettenti della Primavera-Estate 1988 e un tutù cosmico in metallo argentato e plastica trasparente della stagione Autunno-Inverno 1996.
 
L'azienda offre diversi livelli di esclusività per queste 12 creazioni: uno dei pezzi è stato editato in 56 copie, mentre due outfit sono disponibili in soli due esemplari. Questi ultimi sono stati “fedelmente ricreati utilizzando le stesse tecniche del passato” e comprendono una mantella d’alta moda della Primavera-Estate 1969, composta da 5.600 brillanti in plexiglass e assemblata con 10.000 anelli di metallo - 200 ore di lavoro in laboratorio - oltre a un top, una minigonna e un copricapo “Samourai” nero metallizzato dell'Autunno 1990, con oltre 5.000 perline riprodotte a partire dallo stampo originale.
 
Tutti i capi saranno proposti come parte di un'esperienza esclusiva che include un invito a Parigi per assistere al défilé e partecipare a una prova in cui ogni abito verrà regolato.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.