PV Awards: la giuria premia le italiane Dileather e Luxury Jersey

Première Vision Paris ha consegnato ieri 13 settembre i suoi PV Awards a sei aziende espositrici specializzate nel tessile e nella pelle, selezionate da una giuria composta da esperti dei due settori.

I vincitori dei PV Awards 2016 - MG/FNW

L’azienda italiana Dileather, specializzata nel settore della pelle, si è aggiudicata il premio PV Leather, mentre la società tessile indiana Ventures ha ricevuto il premio PV Fabrics.
 
Sempre nella sezione Fabrics, un’altra azienda italiana, Luxury Jersey, ha ricevuto il premio Handle Prize, vinto per la sezione Leather dalla giapponese Sakamoto Corp.
 
Infine il premio Imagination Prize è stato assegnato per il tessile alla società britannica Henri Portier/Bennett Silks e per la pelle ad Anil Tannery.
 
La giuria quest’anno era presieduta da Olivier Gabet, Direttore del Museo di Arti Decorative, coadiuvato da Debora Sinibaldi, designer di Christian Dior, Alexandra Sandrut, responsabile dello sviluppo prodotto di Christian Louboutin, Maria Luisa Requena, consulente di moda di El Corte Inglés e da Wataru Tominaga, vincitore del Gran Premio della giuria Première Vision 2016 al Festival di Hyères.
 
Di Matthieu Guinebault – Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

TessileIndustryCreazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER