PDT Cosmetici: il brand Physionatura debutta nella cosmesi per uomo

PDT Cosmetici, azienda nata a Putignano (BA) dedita alla produzione di cosmetici, ha fatto debuttare la sua prima linea dedicata all’uomo, “Viveur”, all’interno del proprio marchio Physionatura. Principi attivi di riferimento di questa linea cosmetica naturale di 10 referenze di skincare e bodycare sono la moringa e l’amaranto in abbinamento col ginseng. La percentuale di ingredienti di origine naturale della linea arriva al 94% nella maschera. Tutti i prodotti sono nichel tested e contengono fragranze senza allergeni o aromi di origine naturale.

Maria Antonietta Plantone al Cosmoprof 2019 - Foto: Gianluca Bolelli - FashionNetwork.com

Il fatturato di PDT Cosmetici ha sfiorato i 2 milioni di euro nel 2018, salendo quasi del 40% sull’anno precedente, “grazie soprattutto agli importanti investimenti sostenuti nella comunicazione e nel marketing: l’immagine di Physionatura è stata infatti completamente ripensata dall’agenzia di comunicazione locale Push Studio”, rivela a FashionNetwork.com Maria Antonietta Plantone, General Manager di PDT Cosmetici. Il giro d’affari è al 70% registrato in Italia, al 30% all’estero. “Ma la grossa ulteriore crescita che abbiamo registrato all’inizio di quest’anno sui mercati internazionali ha portato per il momento la percentuale delle vendite a un 50%/50% Italia-estero”, rivela.

L’azienda vende i suoi prodotti in una trentina di nazioni globali, è diffusa a macchia di leopardo in Europa, ma Cina, Vietnam e Hong Kong sono i suoi primi mercati esteri, nonché quelli in maggiore crescita. “Stiamo lavorando molto bene con il Marocco e varie nazioni mediorientali”, continua la GM. “Non operiamo in vendita diretta, ma collaboriamo con vari importatori locali. I nostri prodotti nascono soprattutto per i centri estetici professionali, ma in alcuni casi sono venduti in farmacia, come in Marocco”, precisa la Plantone.

Il nuovo intensificatore di abbronzatura della linea "Bronzea"

Sono 3 le linee del brand Physionatura: Physionatura Italian Spa e Physionatura Cosmetici sono gamme declinate in maniera molto simile, mentre Physionatura Bio realizza cosmesi naturale certificata d’origine biologica da un ente terzo. “Dopo ‘missioni conoscitive’ in Sudafrica e Turchia, ripeteremo sicuramente l’esperienza Cosmoprof Hong Kong, che ci ha aperto nuovi mercati con la finalizzazione di accordi con buyer esteri. Secondo noi è la fiera più internazionale: è un evento in cui gira il mondo, non solo professionisti asiatici”, afferma la Dottoressa Plantone.
 
Il marchio di Putignano, che si definisce orgogliosamente 100% Made in Puglia, tanto che la forma della regione italiana è riprodotta come logo sulle confezioni di Physionatura, realizza le sue formulazioni anche con estratti di vinacce di Negramaro e Primitivo pugliesi. L’azienda è nata nel 1996, quando il marito della Dottoressa Plantone, farmacista appassionato di cosmetica, ha cominciato, in un laboratorio di soli 80 metri quadrati, a formulare e produrre dermocosmetici per la sua farmacia e quella dei suoi amici. Da allora i dipendenti sono diventati 20 e la sede si è estesa a 3.000 mq. Tutta la produzione, la ricerca e sviluppo e il confezionamento sono realizzati in sede, ma PDT produce anche come contoterzista per diversi marchi partner.

Molte delle linee di Physionatura - Foto:Gianluca Bolelli - FashionNetwork.com

Agli inizi il private labelling generava il 90% del fatturato aziendale, ma oggi ha ridotto il suo peso al 50% per la continua crescita nelle vendite registrata da Physionatura. Il totale delle referenze che la società propone nelle sue linee è di 150 prodotti, quelle formulate come private label arrivano a 500.
 
Ultima novità produttiva: la linea “Bronzea”, di abbronzanti e protettivi viso-corpo e creme anti-age con protezione solare 25 e 50, presenta l’intensificatore di abbronzatura con betacarotene naturale e un’acqua solare ad azione rinfrescante, ricca di aloe vera, bisavololo e calendula.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

CosmeticiDistribuzioneBusinessCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER