×
1 376
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
14 apr 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

OVS e Prénatal guidano le riaperture dei negozi di moda bambino

Pubblicato il
14 apr 2020

A seguito delle nuove disposizioni indicate nel “Decreto Imprese” dello scorso 10 aprile, il Governo italiano ha dato il via alla riapertura di alcune attività produttive, e la luce verde riguarda anche i negozi di abbigliamento bambino e di prodotti per la puericultura. Immediatamente, le catene di kidswear sono tornate operative, con in testa insegne come OVS e Prénatal.

Un negozio OVS Kids


Dopo ben cinque settimane di totale chiusura, il gruppo veneto guidato da Stefano Beraldo ha infatti comunicato la riapertura dei suoi negozi di moda bambino delle catene OVS Kids e BluKids, mentre il Prénatal Retail Group, timonato da Amedeo Giustini, ha annunciato la riapertura progressiva dei negozi Prénatal e Bimbostore. Ovviamente, in entrambi i casi, i gruppi hanno riaperto o riapriranno i loro esercizi nel pieno rispetto di tutti i criteri di sicurezza previsti dal Governo e dalle decisioni prese dalle singole Regioni a tutela della salute degli addetti alla vendita e dei clienti, assicurando distanziamento interpersonale e scaglionamento degli accessi, garantendo ricambio d’aria, sistemi per la disinfezione delle mani, pulizia e igiene ambientale, indicano nei rispettivi comunicati.
 
I negozi OVS saranno riaperti in 5 regioni: Lazio, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Calabria. L’elenco dei negozi aperti è visibile sui siti ovs.it e blukids.com.

Prénatal ricorda invece come tutti i servizi straordinari che ha attivato e reso disponibili nelle settimane di chiusura, per garantire a neomamme e genitori l’approvvigionamento di prodotti di prima necessità, rimarranno comunque accessibili. Si parla di speciali servizi online, come la gestione delle liste nascita, le consegne gratuite dal sito, il servizio “Drive-In” per Prénatal e la “Spesa veloce” per Bimbostore.
 
“Riaprire oggi significa offrire un servizio necessario, non un invito allo shopping fine a se stesso”, ricorda Stefano Beraldo, Amministratore Delegato di OVS SpA. “Lo faremo con attenzione alle diverse indicazioni che stanno emergendo sia a livello nazionale che a livello locale, nel rispetto delle regole di volta in volta stabilite. Ci auguriamo che aprire ai bisogni dei genitori verso i loro figli possa rappresentare anche simbolicamente un primo prudente segnale di rinascita”.
 
“La ripresa sarà lenta e molto onerosa per il nostro Paese”, prosegue Beraldo. “Siamo certi che l'uscita dall'emergenza potrà contare sul dialogo e l’equilibrio tra i diversi attori del nostro sistema economico, fortemente interconnesso, nel sapere trovare soluzioni appropriate e bilanciate”.

Il CEO del Prénatal Retail Group, Amedeo Giustini, si è definito “Soddisfatto per le decisioni del Governo”.


“Siamo soddisfatti per questa nuova disposizione”, commenta Amedeo Giustini, CEO di Prénatal Retail Group, “che dimostra l’urgenza di rendere nuovamente accessibili i prodotti essenziali per la cura dei bambini e, alle future mamme, l’occorrente per le nascite. Ci auguriamo che la riapertura progressiva dei nostri punti vendita in Italia - sono 162 i Prénatal e 97 i Bimbostore - contribuisca ad alleggerire lo stato di ansia e preoccupazione che in questo momento è particolarmente sentito dalle mamme in attesa”.
 
Il gruppo veneziano OVS conta oltre 1.600 negozi in Italia e all'estero attraverso i brand OVS e Upim. Quotato alla Borsa Italiana da marzo 2015, OVS ha chiuso il 2018 con vendite in leggero calo (-1,7% a 1,392 miliardi di euro), un EBITDA a 144,2 milioni (-26,6%) e un risultato rettificato pari a 55,2 milioni di euro, in diminuzione di 51,3 milioni rispetto all'anno precedente.
 
L’insegna Prénatal, nata in Francia nel 1947, ma acquisita dal gruppo comasco Artsana nel 1996 dal conglomerato Pinault Printemps Redoute (oggi Kering), veste bambini da 0 a 8 anni con un posizionamento prezzi medio, e propone anche prodotti di puericultura. La catena controlla 731 negozi in Europa e ha realizzato un giro d’affari di 280 milioni di euro nel 2018.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.