×
1 344
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
Pubblicità

Outlet: La Vallée Village perde il suo primo posto in Europa

Pubblicato il
today 13 nov 2013
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

In occasione del Mapic, apertosi il 13 novembre, fioccano le presentazioni di indagini, ricerche e studi. Il report dell'istituto tedesco Ecostra, specializzato nell'argomento outlet, realizzato in collaborazione con Magdus e chiamato «Factory Outlet Centre Performance Report Europe 2013», riguarda le performance dei centri outlet del Vecchio Continente.

Il Bicester Village (Foto: Value Retail)


Numerose lezioni si possono trarre da questa indagine, che è stata condotta consultando i responsabili decisionali di 80 aziende rappresentanti 120 brand e insegne che hanno almeno tre outlet in Europa. Il primo insegnamento è quello del La Vallée Village, che cede il primo posto della classifica all'outlet britannico Bicester. Quest'ultimo, situato vicino ad Oxford, era già stato primo nel 2008 e nel 2010. Ma in qualche modo, però, la classifica rimane invariata: il La Vallée Village e il Bicester Village, infatti, si trovano entrambi nell'orbita di Value Retail. In seconda posizione, il sito olandese di McArthurGlen, a Roermond, a due passi dalla Germania, che supera dunque anch'esso il Vallée Village, retrocesso al terzo posto, ma sempre primo fra gli outlet francesi, visto che supera i due centri Les Marques Avenue dell’Ile Saint Denis e di Corbeil Essonnes.

La grande novità è che non si trova nessun outlet tedesco nella top 10, laddove abitualmente la Germania era rappresentata due volte. Più in basso nella classifica si trovano l’Usine di Roubaix, l'inglese Festival Park Outlet di Ebbw Vale in Galles; l'italiano Fashion District Outlet di Melilli in Sicilia, e infine il centro di Fashion House Gruppe vicino Sofia, in Bulgaria. Per quanto riguarda l'espansione, Les Marques conta di aprire da 3 a 4 outlet nel 2014.

La Germania è sempre di gran lunga il target principale delle strategie di espansione, seguita dalla Francia, dall'Italia, dalla Svizzera, dai Paesi Bassi e dal Regno Unito. Così, il 58,8% dei responsabili decisionali intervistati desiderano aprire quest'anno in Germania, contro il 66% del 2012. Ma comunque, il Paese di Goethe resta molto più avanti dell'Esagono, dove solo il 26,3% dei negozi intendono inaugurare prossimamente un outlet, e dell'Italia, ferma al 17,5%. «I risultati del 'Factory Outlet Center Performance Report Europe 2013' mostrano chiaramente che gli outlet sono molto più redditizi per i produttori che i negozi nei centri-città, ma anche dei siti di e-commerce», puntualizza Caroline Lamy, direttrice di Magdus.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.