×
1 498
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
13 nov 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Outlet: La Vallée Village perde il suo primo posto in Europa

Pubblicato il
13 nov 2013

In occasione del Mapic, apertosi il 13 novembre, fioccano le presentazioni di indagini, ricerche e studi. Il report dell'istituto tedesco Ecostra, specializzato nell'argomento outlet, realizzato in collaborazione con Magdus e chiamato «Factory Outlet Centre Performance Report Europe 2013», riguarda le performance dei centri outlet del Vecchio Continente.

Il Bicester Village (Foto: Value Retail)


Numerose lezioni si possono trarre da questa indagine, che è stata condotta consultando i responsabili decisionali di 80 aziende rappresentanti 120 brand e insegne che hanno almeno tre outlet in Europa. Il primo insegnamento è quello del La Vallée Village, che cede il primo posto della classifica all'outlet britannico Bicester. Quest'ultimo, situato vicino ad Oxford, era già stato primo nel 2008 e nel 2010. Ma in qualche modo, però, la classifica rimane invariata: il La Vallée Village e il Bicester Village, infatti, si trovano entrambi nell'orbita di Value Retail. In seconda posizione, il sito olandese di McArthurGlen, a Roermond, a due passi dalla Germania, che supera dunque anch'esso il Vallée Village, retrocesso al terzo posto, ma sempre primo fra gli outlet francesi, visto che supera i due centri Les Marques Avenue dell’Ile Saint Denis e di Corbeil Essonnes.

La grande novità è che non si trova nessun outlet tedesco nella top 10, laddove abitualmente la Germania era rappresentata due volte. Più in basso nella classifica si trovano l’Usine di Roubaix, l'inglese Festival Park Outlet di Ebbw Vale in Galles; l'italiano Fashion District Outlet di Melilli in Sicilia, e infine il centro di Fashion House Gruppe vicino Sofia, in Bulgaria. Per quanto riguarda l'espansione, Les Marques conta di aprire da 3 a 4 outlet nel 2014.

La Germania è sempre di gran lunga il target principale delle strategie di espansione, seguita dalla Francia, dall'Italia, dalla Svizzera, dai Paesi Bassi e dal Regno Unito. Così, il 58,8% dei responsabili decisionali intervistati desiderano aprire quest'anno in Germania, contro il 66% del 2012. Ma comunque, il Paese di Goethe resta molto più avanti dell'Esagono, dove solo il 26,3% dei negozi intendono inaugurare prossimamente un outlet, e dell'Italia, ferma al 17,5%. «I risultati del 'Factory Outlet Center Performance Report Europe 2013' mostrano chiaramente che gli outlet sono molto più redditizi per i produttori che i negozi nei centri-città, ma anche dei siti di e-commerce», puntualizza Caroline Lamy, direttrice di Magdus.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.