×
1 387
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Pubblicato il
12 nov 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

OTB supporta studentesse meritevoli e scende in campo per il risparmio energetico

Pubblicato il
12 nov 2022

Bis di iniziative di responsabilità sociale per il gruppo OTB, che questa settimana ha annunciato le vincitrici del progetto “OTB Foundation Brave Women Awards” e nuove misure volte alla riduzione dei consumi.
 

OTB supporta studentesse meritevoli e scende in campo per il risparmio energetico


Nell’ambito della prima iniziativa, la Fondazione del Gruppo OTB, in collaborazione con l’Università Bocconi, ha selezionato otto studentesse che grazie a un contributo complessivo di 280.000 euro potranno frequentare un corso magistrale biennale presso l’ateneo milanese. Per alcune delle studentesse selezionate, la Fondazione OTB sosterrà anche tutti i costi relativi all’alloggio necessario per la frequenza dei corsi in presenza.
 
 Le candidate hanno potuto scegliere tra quattro diversi master of science (Economics and Management of Government and International Organizations; Politics and Policy Analysis; International Management e Management) che permetteranno loro di entrare nel mondo del lavoro all’interno della Pubblica Amministrazione o di grandi aziende.

“I dati relativi alla presenza di donne in ruoli di rilievo sono ancora molto bassi in Italia, sia nella Pubblica Amministrazione sia nelle imprese private. Secondo il Gender Diversity Index 2021, lo studio presentato dall’European Women on Boards che ha analizzato le società quotate, in Italia le donne presenti nei consigli di amministrazione sono ferme al 37% mentre la percentuale di donne CEO è ancora più bassa, attestandosi al 3%. È fondamentale dunque aiutare le giovani donne di oggi affinché la classe dirigente del futuro veda una loro maggiore partecipazione”, spiega la società nel comunicato stampa diramato.
 
OTB Foundation Brave Women Awards sarà un progetto a lungo termine, volto non solo a sostenere il percorso universitario di studentesse meritevoli, ma anche a creare un circolo virtuoso di donne che si aiutano tra loro.
 
Per quanto riguarda la riduzione dei consumi, la società ha annunciato nuove misure per rafforzare l’efficienza energetica dei suoi store e uffici nel mondo, in linea con la riduzione del proprio impatto ambientale prevista dalla strategia di sostenibilità di Gruppo “Be Responsible. Be Brave”. Le azioni, messe in atto già dalla primavera scorsa a partire dall’Europa, saranno in grado di generare un risparmio annuale stimato di 4.600.000 kWh, equivalente al consumo medio annuo di circa 1.470 famiglie e pari alla CO2 assorbita da 140.000 alberi.
 
Tra le principali misure previste nei 400 store del gruppo, lo spegnimento delle luci delle vetrine durante la notte, la riduzione di 1 °C della temperatura degli ambienti riscaldati in inverno e l’aumento di 1 °C negli ambienti raffrescati in estate.
 
OTB utilizza ad oggi il 43% dell’elettricità da fonti rinnovabili nelle operazioni interne, in parte autoprodotta, con l’obiettivo di arrivare al 100% di energia rinnovabile nelle operazioni dirette entro il 2025. Il Gruppo ha approvato di recente l’installazione di nuovi impianti fotovoltaici per una potenza complessiva di oltre un Megawatt, che permetterà un’ulteriore riduzione di CO2 in atmosfera pari a quella assorbita da 36.000 alberi. Il progetto di ampliamento degli impianti fotovoltaici, che sfrutterà la superficie ancora disponibile sui tetti dei tre Headquarter di OTB, Staff International e Brave Kid, incrementerà ulteriormente l’autosufficienza energetica del Gruppo già dal prossimo anno; in alcuni building si arriverà fino al 55% di energia autoprodotta.
 
“Esiste un forte collegamento tra l’utilizzo di energia e la protezione dell’ambiente, per questo le azioni delle aziende per favorire il risparmio energetico hanno un ruolo importante per il cambiamento climatico nel mondo”, ha commentato Renzo Rosso, Fondatore e Presidente del Gruppo OTB. “È fondamentale che tutte le imprese, dalla più grande alla più piccola, e tutti i collaboratori si impegnino e si attivino per trovare le modalità e gli strumenti più efficaci per ridurre i propri consumi. Ecco perché all’inizio del 2022 abbiamo deciso di istituire un team interno ad hoc per supervisionare i consumi energetici e studiare soluzioni mirate. Anche con delle piccole attenzioni, tutti possiamo e dobbiamo contribuire e fare la differenza. Queste iniziative seguono quelle già implementate negli scorsi mesi che favoriscono l’uso di car sharing tra i colleghi”.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.