×
1 123
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 apr 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

OTB supporta la giovane creazione cinese, Amiri quella americana

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 apr 2021

Con la pandemia che ha danneggiato molte giovani aziende dell’universo fashion, ecco che vanno ad intensificarsi le misure di sostegno alla giovane creazione moda. Lo dimostrano i lanci del concorso cinese Yu Prize e di quello americano The Amiri Prize. Il denominatore comune? Renzo Rosso. Il presidente del gruppo di moda OTB (Diesel, Marni, Maison Margiela, Jil Sander, ecc.) figura nella giuria di entrambi i concorsi.

I finalisti del concorso cinese - Yu Prize


Il gruppo veneto si è associato, al fianco di altri partner, alla ricca mecenate cinese Wendy Yu, fondatrice e CEO del gruppo Yu Holdings, investendo nei business emergenti, in modo da promuovere lo Yu Prize, il concorso dedicato alla giovane creazione lanciato da quest’ultima per sostenere gli stilisti cinesi più promettenti.
 
La prim edizione in assoluto dello Yu Prize ha selezionato 16 finalisti (At-One-Ment, Chenpeng, Danshan, Donsee10, 8on8, Garçon by Gçogcn, Ming Ma, Oude Waag, Redemptive, Shie Lyu, Shushu/Tong, Shuting Qiu, Susan Fang, Windowsen, Yuequi Qi, Zi Ii Ci Ien).

Il vincitore srà proclamato il 6 aprile durante la Fashion Week di Shanghai. Questi riceverà 125.000 euro e potrà partecipare alla prossima Settimana della Moda di Parigi. Inoltre, la sua collezione sarà distribuita da Harrods, e potrà beneficiare di un accompagnamento all’interno di Yu Holdings e di un anno di mentoring presso OTB incentrato sui fondamentali della gestione e dello sviluppo di un marchio, con un focus sulla strategia di sviluppo sostenibile.

I sette esperti del panel del premio Amiri - prize.amiri.com


Invece Amiri intende promuovere i talenti emergenti americani. La griffe californiana di denim di lusso dallo style rock-glam creata nel 2014 a Los Angeles, che nel 2019 ha ceduto una quota di minoranza del proprio capitale a OTB, lancia The Amiri Prize, “un concorso annuale e un incubatore di moda per i talenti sconosciuti dell moda americana”.
 
Il fondatore della label, Mike Amiri, spera così di “incoraggiare i creatori di moda e gli imprenditori che non hanno necessariamente trovato la loro strada nel modo convenzionale, che forse non possiedono i mezzi per istruirsi o il privilegio delle relazioni. Egli spera che il premio Amiri potrà instaurare un sistema di supporto al di fuori dell’attuale establishment”.
 
Il premio Amiri è aperto unicamente ai residenti americani che possiedono un marchio di prêt-à-porter attivo da almeno un anno, ma da non più di tre. Le candidature sono aperte fino al 18 aprile sul sito amiri.com/amiriprize. Un gruppo di sette personalità della moda, tra le quali Mike Amiri, Renzo Rosso e Glenn Martens, selezionerà i finalisti a fine aprile e designerà il vincitore a maggio. Il premio ha una dotazione di 100.000 dollari, e offre pure un anno di mentoring al fianco di Mike Amiri.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.