×
1 114
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Wholesale Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Product Manager Accessori
Tempo Indeterminato · TREVISO
DELL'OGLIO
Sales Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CLARKS - ASAK & CO. S.P.A.
Addetta/o Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · BUSSOLENGO
RANDSTAD ITALIA
Coordinator Ufficio Commerciale & Marketing
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
15 apr 2021
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

OTB Foundation continua ad aiutare gli italiani durante l'emergenza covid

Pubblicato il
15 apr 2021

Per fortuna che, dove non arrivano Stato e Istituzioni Pubbliche (o dove queste arrivino, purtroppo, con tempi biblici, con tutte le conseguenze tragiche del caso, come stiamo ahimé vedendo più che mai con l’emergenza Covid), l’Italia può contare sull’iniziativa e il supporto dei Privati. Privati che scendono in prima persona sul campo, donando il proprio tempo e il proprio denaro, attivandosi fattivamente e in tempi rapidissimi per il Bene pubblico. Un esempio virtuoso di questo tipo è certamente rappresentato dall’imprenditore Renzo Rosso che, dall’inizio della pandemia ad oggi, con il suo Gruppo OTB e con l’OTB Foundation, ha lavorato incessantemente per supportare il personale medico, le persone affette dal virus e la popolazione in difficoltà in generale, tramite iniziative di diverso tipo.
 

Arianna Alessi,Vice Presidente dell’OTB Foundation,


Molte di queste hanno visto la partecipazione attiva dei dipendenti di OTB: l’esempio più recente è l’alto numero di adesioni volontarie alla richiesta di supporto alle operazioni di vaccinazione organizzate dalle Aziende Sanitarie del territorio. Così come ha visto una calorosa partecipazione l’iniziativa di raccolta di pacchi spesa di prima necessità e abiti di seconda mano da donare a famiglie in difficoltà, progetti che OTB Foundation ha attivato nei primi mesi dell’emergenza. È notizia di oggi, infine, che la fondazione ha confermato la collaborazione iniziata a inizio pandemia con la Direzione dell’ULSS 7 Pedemontana per sistemare i locali della nuova sede di vaccinazione a Bassano Del Grappa (VI), il cui potenziale bacino di utenza supera le 120.000 persone, da 27 Comuni.
 
“Quando l’incubo del Covid è inziato ci siamo immediatamente attivati per supportare con tutte le nostre forze e mezzi quante più strutture possibili. Siamo partiti dall’aiutare il personale medico degli ospedali piccoli, per poi ricevere richieste di intervento anche da quelli grandi, come il Niguarda, il San Raffaele o il il Fatebenefratelli, arrivando ad un centinaio in tutta Italia, incluse case di riposo per anziani e associazioni di diversa natura”, ha spiegato a FashionNetwork.com Arianna Alessi – Vice Presidente dell’OTB Foundation, l’organizzazione no profit del gruppo veneto. “Abbiamo fornito loro tutto quanto mancasse a livello di dispositivi di protezione e attrezzature specializzate, che abbiamo fatto realizzare ovviamente avvalendoci di professionisti in modo che rispettassero tutti i criteri necessari per fronteggiare l’emergenza e contenere i contagi: mascherine, tute, caschi con visiere, purificatori di aria ecc… Abbiamo pensato anche a reparti che ne erano completamente sprovvisti, come quelli riservati alle dialisi, all’oncologia o alla ginecologia. La Fondazione ha finanziato i lavori di conversione di reparti ospedalieri in aree Covid, e sostenuto le spese di positivi asintomatici in isolamento fiduciario fuori casa grazie a strutture alberghiere che hanno contribuito a liberare posti negli ospedali. Abbiamo inoltre fornito beni alimentari di prima necessità e prodotti farmaceutici a molte famiglie alle prese con seri problemi economici, anche attraverso il sostegno a empori solidali già operativi e altri che stiamo aiutando ad aprire”, precisa Arianna Alessi.
 


Nel difficile anno passato, il gruppo ha assicurato la più rapida ripresa delle attività dei dipendenti grazie a un adeguamento delle strutture alle nuove normative imposte dalla pandemia, ad esempio per la riapertura dell’asilo aziendale. Il ‘Brave Garden’ è stato tra i primi a riaprire in Veneto dopo il lockdown, essendosi dotato di attrezzature specializzate come termoscanner e purificatori d’aria, doppi armadietti per i bambini, e avendo ampliato il suo organico per suddividere le classi e facilitare il rientro a scuola.
A seguito del perdurare della chiusura delle scuole e con l’obiettivo di garantire a più studenti possibile l’accesso alla didattica a distanza, la Fondazione ha donato centinaia di tablet a istituti di tutto il Paese. Alla crisi generata dalla pandemia è stata dedicata anche l’ultima edizione del bando annuale di OTB Foundation che finanzia enti no profit impegnati a rispondere ai nuovi bisogni emergenziali in Italia. I vincitori sono stati il progetto ‘Spesa Sospesa’ che aiuta famiglie in difficoltà nell’accesso a cibo e necessità di base, e il progetto ‘Job Clinic Online’, uno strumento digitale che facilita la ricerca di lavoro per i rifugiati nel nostro Paese, altra categoria particolarmente colpita dalla pandemia. Infine, con l’acuirsi del disagio giovanile legato al distanziamento sociale, la Fondazione ha continuato a svolgere via webinar i suoi progetti di prevenzione alla violenza di genere (in particolare sulle donne), al bullismo e al cyberbullismo, per migliaia di studenti in tutta Italia.

“OTB Foundation ha dedicato gran parte delle sue iniziative del 2020 e 2021 a supporto della popolazione colpita dal Covid-19, intervenendo con azioni concrete contro una crisi sanitaria, economica e sociale che ha generato nuovi bisogni. Il Privato e il Pubblico devono poter lavorare e collaborare, perché l’unione delle forze non può che apportare ottimi risultati. C’è bisogno di snellire le burocrazie per poter intervenire prontamente laddove è necessario”, conclude Alessi.
 
Come altre aziende del settore, anche il gruppo OTB ha messo a disposizione propri locali per l’allestimento di centri vaccini anti- Covid per la popolazione, e ha predisposto un piano vaccinazioni, con adesione su base volontaria, per i suoi oltre 2.000 dipendenti italiani. Il Gruppo sta infine lavorando a tutta velocità per riuscire a portare a termine entro fine mese una ristrutturazione dell’ex Eurobrico di Bassano: oltre 2000 metri quadri che verranno allestiti per vaccinare la popolazione locale.
 
“Sono particolarmente orgoglioso di come OTB e la nostra Fondazione abbiano reagito tempestivamente a un evento imprevisto e dirompente come questo virus. Abbiamo dimostrato non solo di essere un gruppo solido e ben gestito, ma anche di condividere un forte senso di responsabilità e solidarietà sociale a tutti i livelli dell’organizzazione, e valori e obiettivi comuni che vanno oltre quelli economici”, chiosa Renzo Rosso, Presidente di OTB e di OTB Foundation.

Non c'è che dire: Only The Brave.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.