×
1 259
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 dic 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

OTB aspira a ingrandirsi. Jil Sander nel mirino?

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 dic 2020

Il gruppo di moda di proprietà di Renzo Rosso (Diesel, Marni, Margiela) non ha mai nascosto le sue ambizioni per creare un importante polo della moda e del lusso in Italia, e oggi conferma di trovarsi in una fase di esplorazione del mercato, mentre le indiscrezioni lo vogliono interessato al marchio Jil Sander, di proprietà dal 2008 del gruppo giapponese Onward, e il cui stile dal 2017 è curato da Lucie e Luke Meier.

La sede di OTB a Breganze (VI) - Otb.net


Secondo fonti citate dal media americano WWD, Onward ha riferito di aver avviato trattative esclusive con OTB (Only The Brave) per la vendita di Jil Sander. Senza confermare l’informazione, il gruppo italiano ci ha comunque confermato di seguire da vicino il mercato. “È vero che stiamo valutando diverse opportunità e società attualmente sul mercato”, ha indicato.
 
“Vogliamo aumentare la nostra massa critica e vogliamo farlo in modo moderno e sostenibile, prima di tutto sostenendo la filiera italiana, rendendola più forte, così come il Made in Italy in generale. E ciò, come abbiamo fatto anche durante la pandemia, in linea con la visione strategica del gruppo e del nostro imprenditore”, precisa la società in una nota riferendosi a Renzo Rosso.

Dopo i recenti annunci dell’acquisto di Stone Island da parte di Moncler e della griffe cinese di Hermès Shang Xia da parte della holding Exor della famiglia Agnelli, il mercato del Bel Paese si dimostra in piena effervescenza. Comunque, se c'è un attore in Italia che ha tutte le carte in regola per condurre una nuova operazione del genere, quello è OTB. Tanto più che il gruppo ha ottenuto in ottobre un finanziamento di 50 milioni di euro dalla Cassa Depositi e Prestiti a sostegno del proprio piano di crescita e sviluppo.
 
L’anno scorso, l’azienda veneta ha già acquisito una quota di minoranza nel marchio californiano di denim di lusso Amiri ed è passata dal 51% al 70% nel capitale di Viktor & Rolf. Nell’estate del 2019, inoltre, veniva data in lizza per acquistare Roberto Cavalli, ma alla fine è stato il miliardario di Dubai Hussain Sajwani, fondatore e presidente del colosso immobiliare Damac Properties, ad aggiudicarsi la firma fiorentina del lusso.
 
Oltre a Diesel, Maison Margiela, Marni e Viktor & Rolf, OTB possiede anche le società Brave Kid (specializzata nella moda bambino) e Staff International, che oltre a Marni e Margiela produce e distribuisce marchi in licenza come Dsquared2, Just Cavalli e Koché.
  
Finalmente, dopo anni di risultati altalenanti, il gruppo è tornato a crescere. Nel 2019 si è distinto come il quarto gruppo di moda italiano dietro a Prada, Giorgio Armani e Salvatore Ferragamo. L’azienda ha registrato un fatturato di 1,540 miliardi di euro l’anno scorso, per una crescita del 6,4% sul 2018, e un Ebitda di 190 milioni di euro, mentre la sua liquidità netta è arrivata a 124 milioni di euro al 31 dicembre.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.