×
1 762
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Collection Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chain & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
16 gen 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Off-White, una sfilata energica - con Virgil Abloh presente

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
16 gen 2020

Quello che il pubblico ricorderà della sfilata di Off-White, è che il direttore artistico del brand, Virgil Abloh, è venuto ad assistervi.

Off White - Autunno-Inverno 2020 - Menswear - Parigi - © PixelFormula


Questi aveva brillato per la sua assenza allo show di Off-White dello scorso settembre al Centre Pompidou, ma era presente al Carrousel du Louvre, mercoledì mattina per la sua sfilata di moda uomo per l’Autunno-Inverno 2020 a Parigi.
 
Sull’invito si leggeva “Tornado Warning” tra virgolette. Sulle tracce del suo mentore, Marcel Duchamp, Virgil Abloh aveva scelto un’immagine surrealista per annunciare il proprio show: un’adolescente in jeans e maglietta bianca respingeva le avance di uno scheletro arrabbiato: al suo fianco una bottiglia d’acqua minerale e una scatola di aspirina con su scritto “Anything” (“Qualsiasi cosa”, ndr.). 

Si potrebbe leggervi una metafora? La scorsa estate lo stilista aveva annunciato di aver bisogno di una pausa di riposo. Il messaggio era stato ben accolto dal pubblico parigino. Le voci milanesi, in compenso, pretendevano che la sua stanchezza fosse legata alla delusione per non aver ricevuto alcun compenso finanziario nel momento in cui Farfetch ha comprato New Guards, il gruppo italiano di moda che controlla la licenza a lungo termine di Off-White. Un’operazione da 675 milioni di dollari (oltre 610 milioni di euro), per di più...
 
Quali che siano i suoi sentimenti, il designer ha messo in scena un défilé di alta qualità. La sfilata si è aperta con la performance di un ballerino di tip tap, le cui suole producevano ritmi frenetici.

Off White - Autunno-Inverno 2020 - Menswear - Parigi - © PixelFormula


Come l'invito, punteggiato da buchetti, una gran parte della collezione aveva l'aspetto di formaggio svizzero, con completi rossi doppiopetto che sembravano caselle postali britanniche, fino a tutta una serie di giacche.
 
Tra i primi look della sfilata: dei ponchi, con biglietti stampati sulla manica sinistra, ultime fantasie di Virgil Abloh — che dovrebbero vendersi come il pane. I talenti del designer nel campo dei tagli sartoriali si affermano un po' di più in ogni nuova collezione: i suoi lunghi blazer cadevano perfetti, proprio come le giacche da cacciatore canadese, minimaliste e con la cintura in vita.
 
Memorabili erano anche i motivi festaioli ed eccentrici, con stampe di bottiglie di champagne e chiavi inglesi, proprio come le camicie quasi storiche, piene di coulisse e risvolti.
 
Per salutare il pubblico intervenuto, Virgil Abloh ha attraversato un grande salone centrale dove i modelli si attardavano a posare lungo il loro tragitto sulla passerella, poi si è fermato davanti ai fotografi, prima di far scivolare gli occhiali sul naso squadrando dall’alto in basso gli obiettivi delle macchine fotografiche. Nessun cenno di saluto nel suo sguardo.

Off White - Autunno-Inverno 2020 - Menswear - Parigi - © PixelFormula


Al termine della sfilata, si è formata una mischia rugbystica per accedere al dietro le quinte, la cui entrata è stata bloccata da una minuscola impiegata che urlava “I giornalisti non sono autorizzati”, mentre una squadra di guardie di sicurezza respingeva i fan in delirio.
 
Tra due foto, Virgil Abloh ha detto: “Ho trovato il mio spazio di pensiero. Questa sfilata ha segnato il culmine di molto del mio lavoro. Sapete, sto cercando di creare qualcosa che si adatti e corrisponda alla mia generazione, e mi sento come se stessi entrando in uno spazio in cui tutto questo si concretizza come io lo voglio”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.