×
1 631
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Di
Adnkronos
Pubblicato il
5 dic 2011
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

NY alza il velo su "The Cal", il calendario Pirelli 2012

Di
Adnkronos
Pubblicato il
5 dic 2011

Bocche cucite, massima riservatezza e la consueta allure che circonda uno degli appuntamenti più glamour al mondo: la presentazione del calendario Pirelli 2012, The Cal, le cui immagini saranno svelate il 6 dicembre a New York.

Pirelli
Kate Moss, backstage esclusivo di Vanity Fair Italia

E quest'anno sarà doppiamente motivo di orgoglio per l'Italia. Perché è prodotto da Pirelli, e questo è ovvio, e, soprattutto, perché per la prima volta in 39 anni di storia sarà un italiano il grande demiurgo di questo oggetto del desidero maschile. E non solo.

Febbrili i preparativi all'Armory che accoglierà il jet set internazionale, oltre a un parterre di bellezze stellari. A partire dalle protagoniste del calendario che hanno posato per Mario Sorrenti.

La più attesa è sempre lei, Kate Moss, non nuova a collaborazioni con il fotografo. Fu proprio lui a ritrarla nuda per la campagna pubblicitaria di Calvin Klein, quella dedicata, non a caso, al profumo Obsession.

Altro fiore all'occhiello nostrano, oltre al fotografo, la bellissima Margareth Madè, apprezzata interprete di Baaria, diretta da Giuseppe Tornatore. Il suo vero nome è Margareth Maccarone e nel 2012 compirà 30 anni. Una bella coincidenza per la giovane attrice di Paternò, in provincia di Catania, che inizia la sua carriera come modella per approdare poi al grande schermo a fianco dei più importanti interpreti italiani. E' lei che presta corpo e volto a Sophia Loren nella pellicola di Vittorio Sindoni dedicata alla diva di Pozzuoli.

Altro personaggio noto ai più è Milla Jovovich, modella e attrice originaria di Kiev, Ucraina, dove è nata 35 anni fa. Di lei resta impressa l'immagine della donna guerriera, parte che interpreta nella pellicola del 1997 di Luc Besson 'Il quinto elemento', nella quale torna in vita dopo 5000 anni per salvare la Terra dalla malvagità di un guerrafondaio (il bravissimo Gary Oldman). C'è da aspettarsi, dunque, che anche nel calendario interpreterà la forze prorompente della natura, eletta a soggetto principe del calendario.

Altra top l'olandese Lara Stone, biondissima originaria di Geldrop, anche lei più volte davanti alla macchina fotografica di Sorrenti, con il quale fa il bis, dopo essere stata scelta anche lo scorso anno per 'The Cal' da Karl Lagerfeld. Di recente è stata protagonista del servizio di Vogue Japan 'La Belle Maitresse'. E' sempre lei che si fa immortalare nuda e crocefissa da Riccardo Tisci.

Altri mesi saranno interpretati da Isabeli Fontana, la supertop brasiliana, non nuova al calendario Pirelli: anche lei era tra le bellezze dell'edizione 2011. Dal Giappone il fascino esotico di Rinko Kikuchi, attrice di Kanagawa. Olandese anche Saskia De Brauw, androgina top che si aggiudica più d'una copertina di Vogue. Torna e fa il bis anche Natasha Poly, una delle top più quotate, bionda, russa, recentemente interprete della campagna Resort 2012 di Fendi. Infine Anna Selezneva, di Mosca, che si è aggiudicata diverse copertine e che ha già lavorato con Sorrenti.

Il fotografo è italiano, per la prima volta, originario di Napoli, ma newyorkese di adozione, in realtà, visto che si è trasferito a New York all'età di soli 10 anni. Ha già lavorato con tutte le interpreti del calendario (con qualcuna è stato anche fidanzato, come Kate Moss), ed è reduce, tra gli altri lavori, di una splendida copertina della rivista americana W, dove ritrae le sorelle Dakota ed Elle Fanning e dedica loro un servizio fotografico all'interno.

Nulla è dato di sapere sulle immagini che comporranno il calendario, ma alcuni elementi possono aiutare a immaginare un quadro d'insieme. Lo shooting è avvenuto in Corsica, in uno scenario di spiagge bianche e acque cristalline e la natura avrà un ruolo fondamentale. Per il resto bisognerà attendere il 6 dicembre. Sorrenti solca dunque le orme dei più grandi artisti e fotografi al mondo che hanno dato vita e anima a un oggetto che viene pubblicato in edizione limitatissima e questo ne accresce evidentemenete il desiderio.

La prima edizione venne pubblicata nel 1964, con Robert Freeman, il fotografo del magic tour dei Beatles. Le uscite ebbero un breve periodo di interruzione tra il 1975-1983, a causa della crisi economica e ripresero nel 1984. Ciò che, in fondo, rende un mito The Cal, non sono soltanto le bellezze, e le nudità, che ritrae, ma il fatto di essere sempre stato capace di interpretare lo stile e le tendenze del momento, di anticiparle anzi. Non c'è da stupirsi, dunque se l'attesa si fa ogni minuto che passa sempre più febbrile.

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.