×
1 783
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
14 nov 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nike mette fine alla vendita dei suoi prodotti su Amazon

Di
Ansa
Pubblicato il
14 nov 2019

Nike rompe con Amazon. Il colosso dell'abbigliamento sportivo mette fine alla vendita diretta dei suoi prodotti sul gigante di Jeff Bezos. La decisione rientra nella revisione della strategia delle vendite di Nike e rappresenta uno schiaffo pesante agli sforzi di Amazon nel corteggiare i grandi marchi per convincerli a preferire la sua piattaforma per le vendite.

Nike


La separazione da Amazon segue la nomina di John Donahoe ad amministratore delegato di Nike. Ex numero uno di eBay, Donahoe se ne intende di vendite online e dietro la rottura sembrerebbe esserci proprio il suo zampino.

"Nell'ambito degli sforzi di Nike per migliorare l'esperienza dei consumatori attraverso una relazione più diretta e personale, abbiamo deciso di terminare l'attuale programma pilota con Amazon Retail", afferma un portavoce dei Nike. "Continueremo a investire in partnership forti per Nike con altri venditori e piattaforme per servire i nostri clienti a livello globale", aggiunge, precisando che Nike continuerà comunque a usare Amazon Web Service per i servizi sulle sue app e sul suo sito.

Molti grandi marchi snobbano Amazon, dove spopolano molti prodotti falsi e venditori non autorizzati vendono a prezzi ridotti. Nel programma pilota siglato nel 2017 Nike aveva iniziato a vendere una serie limitata di prodotti su Amazon in cambio di politiche più stringenti contro i falsi e restrizioni sulle vendite non autorizzate. La decisione di Nike potrebbe influenzare altri marchi a prendere le distanze da Amazon, ma non è chiaro - secondo gli analisti - se l'effetto sarà questo. Nike ha infatti la forza e la portata per poter decidere di separarsi dal gigante Amazon, un lusso che altri marchi non hanno.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.