×
1 533
Fashion Jobs
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization & Agile Transformation
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 mar 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nike: gli utili salgono malgrado entrate deludenti causa ritardi nelle consegne

Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 mar 2021

Nel terzo trimestre, i profitti di Nike sono aumentati nonostante le entrate rimangano al di sotto delle stime di Wall Street. Il colosso dello sport è alle prese con alcune disfunzioni nella propria catena di fornitura in Nord America e accusa un calo delle vendite nei propri negozi fisici.

Nike


Il maggiore fabbricante di articoli sportivi del mondo ha annunciato un incremento delle entrate, che passano da 10,1 miliardi di dollari (8,48 miliardi di euro) a 10,36 miliardi di dollari (8,70 miliardi di euro). Però gli analisti avevano puntato su 11,02 miliardi di dollari (9,25 miliardi di euro), secondo i dati IBES pubblicati da Refinity.
 
L’utile netto di Nike ha in compenso raggiunto gli 1,45 miliardi di dollari (1,22 miliardi di euro), o 0,90 dollari (0,76 euro) per azione, nel terzo trimestre chiuso il 28 febbraio. Un anno prima, queste cifre erano rispettivamente di 847 milioni di dollari (711,08 milioni di euro) e 0,53 dollari (0,44 euro) per azione. Gli analisti avevano puntato su profitti pari a 0,76 dollari (0,64 euro) per azione.

Il traffico merci marittimo è diminuito significativamente negli Stati Uniti negli ultimi mesi, a causa dei contagi da covid-19 dei lavoratori portuali e delle misure restrittive per fermare la propagazione del virus. Inoltre, i porti devono affrontare un aumento dei carichi di merci sfuse, sempre a causa della pandemia.
 
In America del Nord, i ricavi sono scesi dell’11% esclusi gli effetti di cambio, in quanto la carenza di container e la congestione dei porti statunitensi ha bloccato gli inventari per più di tre settimane e ha ritardato le consegne ai dettaglianti.
 
In Europa, Medio Oriente e Africa, il 45% dei negozi di proprietà di Nike sono rimasti chiusi per una parte degli ultimi due mesi del trimestre. Attualmente, il 65% delle boutique della regione EMEA sono aperte e funzionano con orari d’apertura adattati, riferisce Nike.
 
Il suo concorrente Adidas ha dichiarato la scorsa settimana di aver riaperto il 95% dei propri negozi dopo gli ultimi confinamenti.

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.