×
683
Fashion Jobs
THUN SPA
Regional Manager DACH Area
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager Spain
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Sales ww – Luxury Jewelry
Tempo Indeterminato · MILAN
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Technician - China Resident
Tempo Indeterminato · QUANZHOU
DAINESE SPA
International Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · COLCERESA
EXPERIS S.R.L.
District Manager Premium Brand
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENTIAL
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
INTIMAMEDIAGROUP
International Sales & Marketing
Tempo Indeterminato · CORSICO
DMAIL
Digital Specialist Dmail
Tempo Indeterminato · PONTASSIEVE
ADECCO ITALIA SPA
Area Manager Marche/Umbria/Abruzzo
Tempo Indeterminato · ANCONA
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Junior Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Programmatore Shopify
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO ALBA SRL
Responsabile Programmazione Della Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Esperto Commerciale Import/Export Russian Speaker - Azienda Moda Luxury
Tempo Indeterminato · VARESE
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Global Training Content Creator
Tempo Indeterminato · MILANO
MANTERO SETA
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Showroom Luxury Forniture - Parma
Tempo Indeterminato · PARMA
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager - Kidswear
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Nike eliminerà posti di lavoro e si concentrerà sul digitale

Di
Reuters API
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
30 giu 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il numero uno mondiale dello sport Nike ha annunciato l’intenzione di sopprimere dei posti di lavoro e di concentrare i propri sforzi sulla vendita diretta, attraverso i suoi canali fisici e digitali.

Photo - - Nike


Non si può dire che sia una sorpresa. La scorsa settimana, l’azienda ha comunicato perdite trimestrali di 790 milioni di dollari (703 milioni di euro) per la prima volta dopo due anni. Il canale wholesale, in particolare, ha sofferto enormemente per le chiusure dovute alla pandemia di coronavirus, che hanno riguardato i rivenditori del brand e i department store.
 
“Sposteremo le nostre risorse per reinvestirle nelle nostre divisioni ad alto potenziale di sviluppo. Questo riposizionamento comporterà sicuramente la soppressione di posti di lavoro”, ha dichiarato Nike in un comunicato. “Non stiamo cercando di fare economie. Vogliamo semplicemente iniettare denaro nelle nostre priorità”.

Obiettivo dichiarato del brand è di far passare l’e-commerce dal 30% del fatturato totale nel corso dell’ultimo trimestre al 50% nei mesi a venire, stando alle dichiarazioni di John Donahoe, CEO del marchio: “Vogliamo creare un marketplace chiaro e connesso… quindi ci stiamo dando da fare”.
 
Prima di arrivare in Nike nel corso dell’anno, John Donahoe ha diretto le società ServiceNow ed eBay. Dal suo arrivo, il brand di sportswear ha spinto l’acceleratore sulla vendita diretta.
 
Secondo il magazine Complex, John Donahoe ha inviato una lettera ai dipendenti per informarli che la società “non sa ancora quanti posti saranno eliminati e chi saranno le persone coinvolte”.

© Thomson Reuters 2020 All rights reserved.