×
1 373
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità
Pubblicato il
12 nov 2021
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nhood sigla deal con Pepco e Portobello

Pubblicato il
12 nov 2021

Nhood Services Italy S.p.A., filiale italiana del gruppo francese Nhood e società di servizi immobiliari focalizzata sulla rigenerazione urbana come attore primario del retail real estateha perfezionato un accordo per dedicare 10.000 metri quadrati di superficie di vendita alle catene Pepco, Portobello e I Love Poke in centri commerciali di tutta Italia, in un piano commerciale basato sull’esperienzialità e la sinergia con i retailer. Nella sua politica, spiega un comunicato, c’è l’intenzione di trasformare i luoghi d’acquisto in “lifestyle center” al servizio del cittadino.

Rendering del progetto "Merlata Bloom" a Milano, operativo dal 2023 - Nhood


Complessivamente sono oltre 20 le nuove aperture pianificate con le tre catene entro la fine del 2021, per un totale di oltre 10.000 mq di nuova GLA che andranno a rinnovare l’offerta food, moda e casa di 20 dei 47 centri commerciali gestiti da Nhood in tutta Italia, per un totale di oltre 2.300 negozi e 680.000 mq di GLA.
 
“Con I Love Poke proseguiamo la nostra politica di innovazione sul fronte food, che rappresenta uno degli ingredienti centrali della nostra mission: trasformare i tradizionali luoghi d’acquisto in lifestyle center ricchi di aggregazione, incontro, scambio e intrattenimento. Invece, Pepco è un brand completamente nuovo per l’Italia e siamo orgogliosi che abbia deciso di consolidare il percorso di crescita della propria rete commerciale scegliendoci come partner per i centri commerciali, accanto al suo sviluppo su high-street”, ha spiegato nella nota Ettore Papponetti, Head of Retail & Leasing Department di Nhood Services Italy S.p.A. (la filiale italiana di Nhood ha sede a Milano e gestisce 50 asset commerciali per un patrimonio immobiliare del valore complessivo di 2 miliardi di euro, ndr.). “Infine, la scelta di Portobello di affidarsi alla nostra consulenza per aprirsi alla vendita all’interno delle nostre gallerie esistenti e nei progetti in via di sviluppo è un importante segnale di fiducia verso di noi come landlord e, più in generale, di incoraggiante ripresa per l’intero comparto”.

Entro la fine del 2021 saranno circa 650 i metri quadrati di GLA gestiti da Nhood in Italia - in 12 asset dalle superfici medio-piccole - di I Love Poke, il primo poke hawaiano dello Stivale.

Ettore Papponetti - Nhood


Invece Pepco, la catena no food in più rapida espansione in Europa, ha firmato accordi per circa 2.000 mq di GLA su tre centri commerciali gestiti da Nhood nel Nord e Centro Italia: a Mazzano (Brescia), Cuneo e Porto S. Elpidio (Fermo). Nata in Polonia, la catena internazionale è ormai presente in tutta Europa con oltre 2.000 store e più di 20 punti vendita aperti in Italia nell’ultimo anno. L’azienda propone casalinghi ed abbigliamentouomo, donna e bambino a prezzi accessibili. Esiste addirittura una linea green di capi in cotone 100% organico, mentre altri vestiti di Pepco contengono poliestere riciclato.
 
Le nuove aperture di Portobello, catena in franchising fondata a Roma nel 2016 che propone casalinghi, elettronica, regalistica, ma anche articoli tessili, abbigliamento e prodotti per la cura della casa e della persona, riguardano una superficie complessiva di 7.000 mq di GLA, in 7 asset localizzati in Campania, Piemonte, Sardegna, Sicilia, e nell’innovativo Urban Smart District Merlata Bloom Milano, in apertura nella primavera 2023.
 
Società quotata in Borsa nell’indice AIM Italia, Portobello è specializzata nella fornitura di prodotti di qualità a prezzi accessibili e nella distribuzione di servizi media anche attraverso attività di permuta. Il suo funzionamento prevede il baratto di spazi pubblicitari (settore nel quale è leader) contro merce (meccanismo chiamato media barter) che le consente di praticare una politica di prezzi sempre molto competitiva. Nel 2020, Portobello aveva registrato un giro d’affari di 64 milioni di euro, con un Ebitda di 10,9 milioni di euro e un utile netto di 6 milioni. Con le prossime aperture, a fine 2021 la sua rete di negozi arriverà a 13.130 mq di GLA, pari a 52 negozi equivalenti del formato di 250 metri quadrati.

Rendering del progetto "Loreto Open Community" che riqualificherà Piazzale Loreto a Milano, con un completamento previsto per il 2026 - Nhood


Il Gruppo Nhood conta 1.000 collaboratori distribuiti in 10 Paesi, un portfolio di 300 asset, di cui 200 di proprietà, 30.000 residenze per un valore patrimoniale globale di 8 miliardi di euro e 40 progetti in via di sviluppo, tra cui la riqualifica di Piazzale Loreto a Milano e la realizzazione del nuovo Urban Smart Mall Merlata Bloom Milano, nell’Arexpo a nord est della città, nonché la recente inaugurazione de La Stazione Vialia Vigo in Spagna. Nhood è di proprietà della AFM (Association Familiale Mulliez), a cui fanno capo circa 200 aziende, tra cui Decathlon, Leroy Merlin, Brico, Norauto, Midas o Kiabi, distribuite in 52 Paesi.
 
Nhood è nato dalla fusione, avvenuta lo scorso gennaio, fra due aziende transalpine dei Mulliez: la società di centri commerciali Ceetrus e la realtà specializzata nel settore immobiliare francese Nodi, che così hanno dato vita a questo un nuovo gruppo di servizi immobiliari misti.
 
Secondo alcune fonti di stampa francesi e italiane, prima della fusione Ceetrus era presente in 10 nazioni grazie a 295 centri commerciali e quasi 11 mila negozi, con 8 miliardi di patrimonio e un fatturato da 567 milioni. Il suo portafoglio italiano comprendeva oltre 50 centri e parchi commerciali, per 103 milioni di fatturato. Nel 2020 aveva annunciato un ambizioso piano di investimenti per 2,5 miliardi destinati ad importanti progetti di riqualificazione urbana, tra i quali erano compresi (oltre al Merlata Bloom di Milano), anche Milanord2 (sempre a Milano) e TO Dream (a Torino). Nodi si occupava di sviluppo immobiliare, con 19 progetti (ancora in corso) che aveva già pianificato perché vedessero la luce nel 2022. Il suo fatturato 2020 era stato di 679 milioni di euro.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.