×
1 197
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 set 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nel 2024 Balmain sarà anche un brand di cosmetici grazie a Estée Lauder

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 set 2022

Sarà il gruppo Estée Lauder a sviluppare il beauty firmato Balmain. Confermando i rumours che circolavano dall’inizio del mese, il colosso americano della cosmesi ha annunciato la firma di un contratto di licenza per lo sviluppo, il design e la distribuzione dei prodotti di bellezza a marchio Balmain Beauty. L’accordo, il cui importo non è stato reso noto, sarà eseguito in collaborazione con la maison Balmain e i primi prodotti saranno lanciati nell'autunno del 2024.


Olivier Rousteing lin occasione della sfilata Balmain del 2 marzo 2022. - © PixelFormula


"Da più di dieci anni, io e il mio team Balmain abbiamo spinto i limiti di ciò che è possibile nel mondo della moda. Siamo sempre stati determinati a riflettere il modo in cui le diverse generazioni di oggi vogliono vivere e vestire. Quindi non potevamo entrare nel mondo della bellezza senza essere sicuri di aver trovato un partner che capisse e condividesse la nostra visione. Fin dall'inizio, il gruppo Estée Lauder ha affermato chiaramente di sostenere la singolare visione di Balmain, così come la nostra ambizione di stravolgere il paradigma globale del beauty di lusso", ha dichiarato Olivier Rousteing, che guida la direzione artistica di Balmain.
 
Fondata nel 1945 da Pierre Balmain, e acquisita nel 2016 per 620 milioni di dollari dal fondo di investimento del Qatar Mayhoola, la maison Balmain ha Olivier Rousteing come Direttore Artistico da undici anni. Anche Estée Lauder dovrebbe poter capitalizzare il successo dello stilista, che ha dato nuovo slancio alla maison e che su Instagram è seguito da oltre 8 milioni di persone.

Balmain, che ha già un piede nel comparto della bellezza con la sua linea di capelli Balmain Hair Couture e ha già sviluppato collezioni di profumi, in particolare con il gruppo francese Interparfums dal 2011 al 2017, vedrà il suo versante beauty guidato da Guillaume Jesel, appena nominato Presidente dei marchi Tom Ford Beauty e Balmain Beauty e dello sviluppo del business del lusso di Estée Lauder.
 

Guillaume Jesel - Estée Lauder


Già dal 2015 a capo di Tom Ford Beauty, uno dei brand principali nel portfolio del gruppo americano ,con vendite che supererebbero il miliardo di dollari, Jesel ha ricoperto in precedenza vari incarichi presso Estée Lauder Companies, tra cui quella di Vicepresidente responsabile del marketing globale del make up per il marchio Estée Lauder e Vicepresidente senior responsabile del marketing globale e nordamericano per MAC Cosmetics. Il manager francese è stato anche a capo di diverse funzioni di marketing all'interno della divisione Lancôme di L'Oréal.
 
La fusione tra Tom Ford Beauty e Balmain Beauty sottolinea le ambizioni del gruppo Estée Lauder per i due brand, entrambi guidati da emblematici direttori artistici, Tom Ford e Olivier Rousteing.
 
Con il suo portfolio di brand che comprende, tra gli altri, Too Faced, Clinique e Kilian Paris, Estée Lauder ha realizzato nell’esercizio fiscale 2021-22, chiuso lo scorso 30 giugno, un giro d’affari di 17,74 miliardi di dollari, in salita del 9%.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.