Nasce un’allenza tra la Fédération de la Haute Couture e Première Vision

Con l'obiettivo di rafforzare la posizione di Parigi come capitale mondiale della moda, la Fédération de la Haute Couture et de la Mode e il salone professionale dei tessuti Première Vision annunciano una partnership di reciproco sostegno, rivolta particolarmente a strutture giovani.

Pascal Morand ha parlato martedì 13 febbraio durante il salone Première Vision Paris - Pascal Morand/Twitter

“Questo accordo tra leader rafforza i legami già esistenti tra la Federazione e Première Vision, che condividono ambizioni comuni: carattere internazionale dei loro eventi; supporto alla creazione e ai giovani stilisti; prese di posizione e impegni sulle questioni strutturali del settore della moda come la Fashion Tech o la creazione eco-responsabile”, precisano le due entità.
 
Una collaborazione che ha trovato la sua incarnazione nella piattaforma “Wearable Lab”, presentata da Première Vision Paris, dal 13 al 15 febbraio, al Parc des Expositions di Villepinte, che riunisce le innovazioni più importanti in termini di Fashion Tech. Première Vision accompagnerà inoltre i giovani designer di ‘Designers Apartment’ e i marchi dell’altra area ‘New Now’ nella loro ricerca di fornitori e produttori. A ciò si aggiunge un vasto programma di lobbying, chiamato “Paris Capitale de la Mode”, effettuato presso comunità professionali e istituzioni internazionali.
 
Dall’alto della sua ventina di saloni professionali della base della filiera, Première Vision si è dotato dal 2016 anche della fiera Blossom Première Vision, rivolta alle grandi case di moda che cercano materie prime per le loro pre-collezioni. Un appuntamento che ha trovato presto la collocazione più adatta all'inizio di luglio, a margine della settimana delle sfilate d’alta moda, e all'inizio di dicembre. 

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

TessileLusso - Prêt à porter Saloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER