×
1 525
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Nasce il nuovo marchio di calzature Lara Hampton

Pubblicato il
today 5 mar 2014
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lara Hampton, nuovo marchio di calzature italiano presentato in questi giorni al salone della calzatura theMICAM, si affaccia al mercato in modo originale. Il brand è nato nella prima metà del Novecento negli Hampton a pochi chilometri da New York, ed è stato riscoperto da un fondo d’investimento italiano, Equi Private Equity Fund, che lo ha acquisito per rilanciarlo dall’Italia.

Un modello Lara Hampton, che s'ispira all'heritage del marchio


Fondato da Valeria Lazzaroli, l'Equi Private Equity Fund investe in società di piccole e medie dimensioni italiane con fatturati da 1 a 20 milioni di euro, con un'attenzione particolare al settore del manifatturiero. Qualche tempo fa, il fondo ha acquisito una partecipazione nell’azienda toscana Santa Mustiola Calzature. L’impresa, situata a Chiusi (SI), crea e realizza calzature femminili dal 1956 sia a proprio marchio che per grandi griffe del Made in Italy.

Il nuovo marchio Lara Hampton è stato inserito nell’azienda produttrice e lo stile è stato affidato a Bruno Bordese. Dopo aver lavorato per dieci anni a stretto contatto con Cesare Paciotti e per altri cinque anni con Alberto Guardiani, il designer di origini torinesi ha collaborato in qualità di consulente presso grandi griffe come Vivienne Westwood, Yohji Yamamoto, Testoni, Levi’s e più recentemente Casadei, Roberto Cavalli e Rochas Paris, prima di fondare i propri marchi Clone e Bruno Bordese.

Lara Hampton, collezione autunno/inverno 2014-15


Lara Hampton è stato creato negli anni 30 da un calzolaio specializzato nella creazione di scarpe femminili di alta moda fatte a mano, che si rivolgevano all’intellighenzia e l’aristocrazia americana, che frequentava gli Hampton. Quando scopre il brand, Equi Private Equity Fund vede subito in Lara Hampton un grande potenziale di crescita e decide di portare avanti questa storica tradizione calzaturiera sotto l’egida del Made in Italy unendo il gusto dell’innovazione e il senso del classico, la tradizione artigiana e la visione industriale al 100% Made in Italy.

L’obbiettivo è di partire dall’heritage di Lara Hampton per fare un marchio di calzature di forte personalità con un’eleganza contemporanea, capace di rappresentare le diverse anime di una donna cosmopolita e femminile. La linea si posiziona nel segmento medio-alto, con prezzi che vanno dai 300 euro in su.

La "platform sneaker" firmata Lara Hampton


La prima collezione dell’autunno/inverno 2014-15 si sviluppa intorno a tre temi: sporty chic, anni ’80 e ballerine. Dopo il battesimo al theMICAM, Lara Hampton prosegue con gli appuntamenti fieristici a Düsseldorf, presso la fiera tedesca GDS, dal 12 al 14 marzo, e a Mosca presso Obuv, dal 18 al 21 marzo.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.