×
1 520
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Nancy Pelosi star e Max Mara rifà il suo cappotto

Di
Ansa
Pubblicato il
today 17 dic 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nancy Pelosi superstar tiene testa a Donald Trump nello studio ovale e il cappotto rosso arancio con cui esce dal match con il presidente americano fa immediatamente tendenza. Tanto tendenza che Max Mara, che nel 2013 aveva smesso di distribuire il modello "Glamis" indossato dalla futura Speaker della Camera, ha annunciato che lo riporterà nei negozi il prossimo anno in un varietà di colori.

Nancy Pelosi dopo l'incontro con Donald Trump - ANSA


Non capita di frequente nel mondo della moda che un capo di abbigliamento venga ripescato dagli archivi di una griffe e il fatto che la 78enne "Nonna Nancy" abbia generato quello che la CNN ha definito un "fashion event" la dice lunga, sia sul sul potere dell'immagine di una donna da quasi quattro decenni in politica sia sulla rapidità con cui i trend si diffondono sui social media.

Nancy aveva indossato lo stesso cappotto con l'abbottonatura a sinistra del centro nel 2013, per la cerimonia dell'insediamento di Barack Obama, ma è stato quel momento di martedì scorso in cui, mettendosi gli occhiali da sole Giorgio Armani, è uscita sui tacchi a spillo color crema Stuart Weitzman tre passi avanti al leader dei democratici del Senato Chuck Schumer, che ha generato una valanga di commenti sui social media e perfino un "apprezzamento" della "fashion editor" del New York Times, Vanessa Friedman.

"Il cappotto ha trasformato la Pelosi da simbolo apparentemente stanco dell'establishment a simbolo elegante di rivolta", ha scritto la Friedman ricordando una delle frasi con cui Nancy ha replicato al presidente in diretta tv: "Non caratterizzare la forza che porto". Una forza ben rappresentata dal cappotto Max Mara per chi l'ha vista uscire trionfalmente dall'incontro che ha provocato hashtag su Twitter a corridoi della foto: #nancycoat e #womeninpower.

I cappotti prodotti dall'azienda fondata nel 1951 a Reggio Emilia da Achille Maramotti non sono d'altra parte monopolio di Nancy Pelosi: Melania Trump ne ha almeno tre nel suo fornitissimo guardaroba, indossati a eventi pubblici nel corso dell'anno, incluso il modulo "Levico" con cintura messo per accompagnare il marito alla cerimonia dell'accensione dell'albero di Natale sul Mall di Washington.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.