×
1 798
Fashion Jobs
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
Franchising & Dpt. Stores Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Collection Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chain & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
4 mar 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Naf Naf è alla ricerca di un acquirente

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
4 mar 2020

Pensando a delle soluzioni per portare avanti la propria attività, l’insegna di moda femminile Naf Naf ha avviato la ricerca di un nuovo proprietario. Il gruppo cinese La Chapelle, che ha acquisito il brand francese nel 2018, sta affrontando le difficoltà del mercato domestico e non è più in grado di supportare il marchio.

Collezione primavera/estate 2020 - Naf Naf


Il progetto dovrà concretizzarsi nelle prossime settimane, per non penalizzare l’attività dell’azienda, soprattutto per quanto riguarda la tesoreria. Secondo le nostre informazioni, Naf Naf avrebbe realizzato un esercizio 2019 stabile a livello di fatturato (circa 200 milioni di euro) e avrebbe conosciuto un inizio d’anno molto incoraggiante, con crescite del 10% a gennaio e febbraio.
 
La direzione del brand spera di trovare un acquirente forte. Una ricerca che per il momento non passa dal Tribunale: “Vigileremo sul mantenimento dei dipendenti e del network di vendita di Naf Naf per non generare rischi sul piano sociale”, ha dichiarato un delegato sindacale. In Francia, la catena di abbigliamento donna totalizza 150 negozi diretti e oltre una sessantina di boutique affiliate. Il network estero si compone di circa 200 punti vendita.

Con l’ambizione di aprire 500 negozi a insegna Naf Nag sul territorio cinese, La Chapelle aveva aperto nella primavera 2019 due unità in Cina, chiuse qualche settimana più tardi. Un progetto fallito che all’epoca aveva allertato i dipendenti di Naf Naf sulla solidità del loro azionista.
 
Già fragile prima dello scoppio della crisi coronavirus, il colosso vacillante della distribuzione cinese possiede una dozzina di marchi (moda uomo, donna, bambini, calzature…) e ha considerevolmente ridotto la propria rete di punti vendita, passati da 9.200 a 6.800 negozi nel 2019. La Chapelle ha anche messo uno dei suoi brand in fallimento e ha recentemente perso il proprio patron.
 
Per Naf Naf si tratterebbe del secondo cambio di proprietà dopo la messa in vendita decisa nel 2017 dal gruppo Vivarte, che all’epoca iniziava il proprio smantellamento. È la seconda insegna venduta dal gruppo francese a cercare un nuovo azionista in un tempo particolarmente breve, visto che Hopps Group, che ha acquisito Pataugas un po’ più di due anni fa, ha appena messo in vendita il brand di calzature.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.