×
822
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Global Client Engagement Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea Facilities Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
IT Solutions Associate Manager
Tempo Indeterminato · NOVARA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · TREVISO
SHOWROOM MARCONA3
Shoes Showroom Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
DFP INTERNATIONAL SPA
Commerciale / Customer s
Tempo Indeterminato · CORROPOLI
THUN SPA
Head of Real Estate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
CONNECTHUB DIGITAL
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
Di
Ansa
Pubblicato il
25 feb 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

N°21, dalla digitalizzazione alla fisicità dell'erotismo eccentrico

Di
Ansa
Pubblicato il
25 feb 2021

Una riabilitazione della fisicità dopo la digitalizzazione forzata dalla pandemia: è la collezione N°21 per l'autunno inverno 2021-22, presentata online a Milano Moda Donna.


A ispirare Alessandro Dell'Acqua sono state le atmosfere lette nelle polaroid di Carlo Mollino, da cui deriva l'immagine, tratteggiata dagli abiti, di una sensualità tipica della borghesia italiana, svelata da trasparenze, pizzo, underwear a vista.

"Una foto di Carlo Mollino”, racconta lo stilista, “mi ha fatto riflettere su una forma di estetica che il grande architetto italiano trasferiva anche nelle posizioni e nelle attitudini delle donne che fotografava in ambienti costruiti con la sua visione eclettica. Ho voluto trasferire nella collezione lo stesso erotismo eccentrico, tipicamente italiano, che riesce a mettere insieme il pudore e la voglia di farsi notare".

Nasce da qui quella che Dell'Acqua definisce "una declinazione molto 'pulita' del lato eccentrico della borghesia" fatta di trasparenze e reggiseni in pizzo che sfuggono al cardigan o piccoli abiti in chiffon che fanno trasparire la lingerie in pizzo nero o ancora gonne a matita con gli spacchi laterali sottolineati da bordure in cristalli e grandi maglioni in mohair che lasciano alla vista un underwear color nudo. Da abbinare a caban corti in panno con interno in montone e cappotti ampi in lana, entrambi in check maschile, come l'abitino con il colletto in cristalli che si ferma a metà coscia. Con tutto, la sensualità delle calze velate nere.


In passerella, anche la collezione uomo dove le bluse diventano delle polo in pizzo nero trasparente da portare anche sui pantaloni corti coperti da cappotti e maglioni con forme e volumi identici a quelli femminili.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.