×
1 740
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
17 feb 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

MyTheresa conta sugli Stati Uniti per accelerare la crescita

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
17 feb 2022

Il portale tedesco MyTheresa ha annunciato di aver registrato un aumento del 26,2% del volume d'affari nel secondo trimestre, terminato alla fine di dicembre, a 200,2 milioni di euro. L'Ebitda si è rafforzato del 27,8% a 28,3 milioni di euro, portando la società a rivedere al rialzo le proprie ambizioni per l'esercizio 2021/22. Un ottimismo che si basa in gran parte sull'evoluzione del mercato americano.


MyTheresa


A fine dicembre il sito dedicato al lusso contava 74.000 consumatori attivi che si erano collegati negli ultimi dodici mesi; una cifra in aumento del 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il numero di ordini è cresciuto del 31,8% per raggiungere 1,65 milioni di euro. Il CEO Michael Kliger ha sottolineato che l'ultimo trimestre è stato trainato da un numero record di nuovi clienti e dagli acquisti dei clienti già esistenti. Per il manager, l'attività del portale continuerà ad essere spinta dalla trasformazione dei comportamenti d'acquisto dei consumatori del lusso.
 
"Stiamo guadagnando terreno come destinazione d’acquisto privilegiata dai consumatori di lusso negli Stati Uniti, dove stiamo assistendo a una forte crescita trimestre su trimestre", ha affermato Kliger. "C'è un vuoto nel panorama retail negli Stati Uniti per quanto riguarda i veri player del lusso e i consumatori stanno cercando Mytheresa per colmare quel vuoto. Siamo felici di aver raggiunto un numero crescente di clienti, in particolare in Florida, Texas e California, che stanno diventando i principali mercati per la domanda di beni di lusso. Vediamo un lungo cammino per la crescita di Mytheresa negli USA".

Rivedendo al rialzo le sue previsioni, MyTheresa stima per l'esercizio che si concluderà alla fine di giugno su un aumento del volume d'affari compreso tra il 23 e il 26%, ovvero tra 755 e 775 milioni di euro. L'azienda punta su un fatturato netto compreso tra 700 e 720 milioni di euro, per un utile operativo in crescita dal 22 al 27%, che potrebbe arrivare a 365 milioni di euro nella parte alta della forchetta.
 
Nell'ultimo esercizio, MyTheresa aveva registrato una crescita del 36,2% delle vendite nette, a 612,1 milioni di euro, per un Ebitda rettificato di 54,9 milioni di euro (+55,2%). Lo scorso giugno il portale ha annunciato una partnership con il sito francese Vestiaire Collective per sviluppare la vendita di prodotti di seconda mano.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.