×
1 631
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
9 giu 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mulberry taglierà un quarto dei suoi dipendenti

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
9 giu 2020

L’8 giugno il brand britannico del lusso Mulberry ha rilasciato un aggiornamento devastante in merito al coronavirus, annunciando che dovrà rinunciare a un quarto dei suoi dipendenti a livello globale. La società ha inoltre dichiarato che a causa dell’impatto del Covid-19 sull'azienda e sull'economia in generale, e il conseguente calo della domanda, si aspetta che il ritorno a "livelli di vendita complessivi nel medio periodo sarà graduale".

Mulberry


E a differenza dei toni ottimistici di molti brand in occasione della riapertura dei negozi, Mulberry ha dichiarato che anche una volta riaperti gli store, le misure di distanza sociale e il calo di turisti e clienti in generale continueranno a incidere sulle entrate.
 
Pertanto, è necessario "gestire le nostre operazioni e la base costi in modo da garantire all'azienda le dimensioni e la struttura corrette per affrontare le condizioni di mercato". La società sta quindi avviando una consultazione su diverse proposte per ridurre il numero di dipendenti di "circa il 25% a livello globale".

Il CEO Thierry Andretta ha dichiarato: "Abbiamo reagito rapidamente per contrastare l'impatto del Covid-19 e continuare ad attuare un piano ben sviluppato per gestire il capitale, ridurre i costi e mantenere una solida posizione di liquidità. Nonostante le buone prestazioni della nostra piattaforma digitale e omnicanale e della nostra rete globale di concession digitali, la chiusura di tutti i nostri negozi fisici ha avuto e continuerà ad avere un effetto notevole sulla nostra attività. Lanciare un procedimento di consultazione è stato per noi una decisione incredibilmente difficile, ma è necessario rispondere a queste difficili condizioni del mercato, proteggere il massimo numero di posti di lavoro e salvaguardare il futuro del business”.
 
La maggior parte dei negozi Mulberry sono stati chiusi dall'ultimo aggiornamento dell'azienda il 24 marzo, sebbene in seguito sia stato possibile riaprire gli store in Cina e Corea del Sud e, più recentemente, in Europa e Canada. I canali digitali hanno operato ininterrottamente in tutti i mercati e, pur affermando che "le prestazioni delle vendite digitali sono state buone", la società ha anche sottolineato che ciò "non è in grado di compensare completamente la riduzione della domanda causata dalla chiusura dei negozi".
 
Oltre ai tagli nei posti di lavoro, Mulberry ha annunciato che la prossima settimana inizierà una riapertura graduale di alcuni dei suoi negozi nel Regno Unito e sembra fiduciosa che riuscirà a superare la crisi. La società ha precisato che "mantiene un dialogo positivo con i finanziatori dell'azienda" per garantire che ci sia sufficiente denaro disponibile.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.