×
1 747
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 mar 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mulberry: buone notizie, con vendite e profitti che battono le previsioni

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 mar 2022

Il marchio inglese di prodotti di lusso Mulberry ha reso noto un positivo, anche se breve, aggiornamento commerciale martedì, in cui ha indicato di aver registrato vendite “robuste” nella seconda metà dell’esercizio, che si concluderà il 2 aprile.

Visto che la sua produzione è tradizionalmente caratterizzata da borse in pelle dalla mano piuttosto coriacea, Mulberry ha deciso di produrre una linea di borse morbidissime in nappa, chiamata "Softie" - Mulberry


Ciò estende ancora l'impressionante andamento delle vendite registrato dal brand nella prima metà dell'anno finanziario e significa che i ricavi del gruppo sull’intero anno saranno “moderatamente migliori” delle aspettative attuali. La società ha aggiunto che i suoi margini lordi sono rimasti invariati.
 
È una buona notizia per l'azienda, che ha avuto diversi alti e bassi negli ultimi anni, e un chiaro segnale che si sta riprendendo bene dalla devastazione del periodo pandemico.

Mulberry ha aggiunto di aver colto l'occasione per aumentare i propri investimenti di marketing nel secondo semestre, in modo da aumentare ulteriormente la propria brand awareness globale. E nonostante questa spesa extra, anche il suo utile annuo sarà moderatamente superiore alle attuali aspettative.
 
Dato che il bilancio del gruppo rimane solido con saldi di cassa netti a fine anno che dovrebbero superare i 20 milioni di sterline, Mulberry pare trovarsi in una buona posizione.
 
L'incoraggiante aggiornamento arriva dopo un periodo in cui l'azienda è stata molto impegnata sul fronte dei lanci, visto che ha svealto la sua nuova gamma di borse “Softie”, oltre a collaborazioni con Nicholas Daley e Richard Malone. Inoltre ha aumentato la produzione nel Regno Unito, con circa il 60% dei suoi prodotti che sono stati realizzati in Gran Bretagna lo scorso novembre, rispetto al 50% precedente.
 
A parte l’indicazione di quei 20 milioni di sterline, Mulberry non ha fornito alcuna cifra o percentuale specifica per i suoi ricavi e profitti, quindi dovremo aspettare fino all'annuncio dei risultati dell'intero anno (che verranno resi noti il 29 giugno) per scoprire esattamente come stia andando l'azienda.
 
Il valore delle azioni della società è aumentato nelle contrattazioni pre-apertura del mercato borsistico martedì, venendo scambiate a circa 300 pence, con una capitalizzazione totale di poco più di 180 milioni di sterline. Un dato che è del 50% maggiore rispetto al suo valore fino all'8 marzo e quasi il 15% in più dell'ultimo anno. Tuttavia, un decennio fa una sua azione veniva scambiata a 2.249 pence.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.