×
1 559
Fashion Jobs
BURBERRY
Functional IT Support Analyst - Supply Chain
Tempo Indeterminato · TORINO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Global Lifestyle & Customer Journey Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Vendite Italia - Accessori Industria Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Merchandise Planner Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Events Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Stock Operations _ Luxury Boutique _ Padova
Tempo Indeterminato · PADOVA
STELLA MCCARTNEY
Customer Service Representative (Sostituzione Maternità) / Anche Art.1 l. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Tecnico Qualità Industrializzazione Rtw
Tempo Indeterminato · NOVARA
247 SHOWROOM
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Experience And Partnership Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Brand Manager Eyewear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Solutions Lead
Tempo Indeterminato · MILANO
ALBISETTI INDUSTRIES
Addetto Ufficio Produzione ed Avanzamento
Tempo Indeterminato · LURATE CACCIVIO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor - Wellbeing Beauty Brand - Area Triveneto
Tempo Indeterminato · PADOVA
Di
Ansa
Pubblicato il
30 dic 2008
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Morto stilista Ted Lapidus

Di
Ansa
Pubblicato il
30 dic 2008

PARIGI, 30 DIC - PARIGI, 30 DIC - Il creatore della moda unisex dei 'sixties' è scomparso: Ted Lapidus, da tempo malato di leucemia, è morto ieri a 79 anni a Cannes, in Francia.



Amava definirsi "lo stilista della strada" ed infatti con lui, negli anni Sessanta e Settanta, il jeans era diventato un abito degno della haute couture. Furono quelli i suoi anni d'oro. Figlio di un sarto russo immigrato in Francia, nato il 23 giugno 1929, Edmond Lapidus, detto Ted, aprì nel 1958 la sua Maison di moda, rue Marbeuf a Parigi, e fu l'inizio del successo.

Vestì le più grandi star del cinema del momento, da Brigitte Bardot a Alain Delon, l'amico Charles Aznavour ed i Beatles. In poco tempo Lapidus si impose come lo stilista della Nouvelle Vague: suo fu lo stile safari con le giacche sahariane e i blazer leggeri, sue le silhouette androgine e snelle, suo lo stile militare fatto di tagli squadrati e spalline sotto le giacche.

Per molti, fu un visionario che seppe rivoluzionare la moda. Ieri è arrivato l'omaggio del presidente Nicolas Sarkozy che ha ricordato lo stilista "sempre all'apice della modernità" e che ebbe il merito di "democratizzare" la moda. E di fatti il diktat di Lapidus fu: vestire l'uomo e la donna della strada. E fu cosa fatta. La tecnica l'aveva importata dal Giappone e dalla Scuola tecnica di Tokio: mettere la produzione standardizzata al servizio della moda di qualità.

Tanto che nel 1963, associandosi ai grandi magazzini La Belle Jardiniere che commercializzarono i suoi modelli, sollevò lo scandalo nel mondo della moda. In realtà Lapidus disegnò per l'alta moda solo nei primi anni della sua carriera. In seguito preferì dedicarsi agli accessori e la griffe comparve di volta in volta su boccette di profumo, gioielli e borsette. Di fatto è soprattutto per questo che era più conosciuto oggi dopo essere finito un po' nell'oblio per le sue creazioni di alta moda.

La sorella, anche lei stilista, Rose Torrente-Mett, ha polemizzato oggi: "era un grande stilista, ma non ebbe la fortuna di incontrare un Pierre Bergé", facendo allusione alla celebre coppia Bergé-Yves Saint-Laurent. I funerali si terranno venerdì prossimo a Parigi e lo stilista sarà sepolto nel cimitero degli artisti, il Pere Lachaise.

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.