×
1 406
Fashion Jobs
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
16 nov 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

MonteNapoleone District: nel 2022 torna a crescere il traffico di visitatori (+20%)

Pubblicato il
16 nov 2022

Da una ricerca realizzata da Deloitte Digital per MonteNapoleone District (l’associazione che rappresenta gli oltre 120 Global Luxury Brand attivi nel Quadrilatero milanese), che ha coinvolto 90 aziende e start-up operanti in Europa, Stati Uniti e Asia Pacifico, emerge che quest’anno il numero di visitatori del “distretto” dello shopping di lusso meneghino è aumentato del 20% rispetto al 2021, pur rimanendo più basso del 32% rispetto ai livelli pre-pandemia.
 

Guglielmo Miani, Presidente di MonteNapoleone District


I visitatori stranieri sono triplicati (+197%) rispetto al 2021, ma ancora su valori distanti rispetto al 2019 (-47%). Il numero di clienti cinesi (-97%) e russi (-74%) è crollato nell’ultimo anno, ma sono tornati i turisti statunitensi (+2%).
 
Secondo la ricerca, se la digitalizzazione dei canali di vendita nel settore Fashion & Luxury continua a crescere (le vendite totali derivanti dai canali marketplace sono aumentate del 17% e quelle dell’e-commerce del 21%) e si stima che il mercato dell’e-commerce possa raggiungere 1,1 trilioni di dollari nel 2025, in quell’anno oltre il 70% dei ricavi dei player globali del lusso sarà ancora generato da canali offline.

“Nonostante la crescita dei canali digitali e l’impatto sul retail indotto dalla pandemia, infatti, i negozi fisici del lusso sono e rimarranno un canale vitale e costituiranno un punto di riferimento anche per i prossimi anni. Come emerso dallo studio, circa il 60% dei clienti preferisce ancora comprare nei negozi fisici e in particolare, il 47% dei consumatori desidera toccare i prodotti e provarli personalmente mentre il 70% afferma che gli assistenti alle vendite costituiscono delle figure fondamentali nell’esperienza di shopping”, si legge nel comunicato stampa diramato.
 
Inoltre, la ricerca evidenzia che per il 72% degli acquirenti di prodotti di lusso la personalizzazione è fondamentale. Secondo l’analisi soddisfare la richiesta di una maggiore personalizzazione da parte dei clienti si tradurrebbe, per le aziende del Fashion & Luxury, in un aumento del 10/15% nei tassi di conversione delle vendite su tutta la base clienti e un incremento del +4% nel ROI, oltre che un migliore engagement del brand con un conseguente miglioramento del +20% della soddisfazione dei consumatori.
 
“Nonostante la forte spinta alla digitalizzazione, la ricerca di Deloitte evidenzia la centralità del negozio fisico quale luogo deputato all’esperienza dei beni del lusso e dove i brand possono offrire un servizio sempre più esclusivo, immersivo e personalizzato”, ha commentato Guglielmo Miani, Presidente di MonteNapoleone District. “L’innovazione e gli investimenti nell’online devono essere quindi intesi come un’amplificazione della customer journey, con un approccio integrato e omnicanale, in linea con la sofisticazione dei consumatori target. In ottica di customer journey, i dati di traffico di MonteNapoleone District confermano la rinnovata centralità di Milano tra le principali destinazioni del lusso internazionale, unica per creatività e heritage”.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.