MonteNapoleone District sbarca su WeChat con Digital Retex

MonteNapoleone District, l’associazione che riunisce oltre 150 brand del lusso del Quadrilatero della moda milanese, è il primo distretto europeo del lusso ad approdare sul mercato cinese con un account ufficiale su WeChat, grazie alla collaborazione con Digital Retex, società del Gruppo Retex specializzata nell’innovazione del punto vendita fisico e digitale, partner di riferimento ufficiale di WeChat per tutta Europa.

Con oltre un miliardo di utenti attivi, l’applicazione mobile di proprietà della società cinese Tencent rappresenta un canale privilegiato per dialogare e fidelizzare la clientela del Paese, sempre più digital e molto attratta dal lusso italiano. WeChat, infatti, non è solo un’app di messaggistica, ma un vero e proprio sistema integrato di servizi digitali che permette agli utenti di acquistare prodotti e servizi ed effettuare pagamenti online.
 
La clientela cinese è ormai da tre anni il target principale di riferimento delle vie del distretto (Montenapoleone, Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Borgospesso, Gesù e Bagutta), che ogni giorno sono frequentate da oltre 25.000 persone, di cui l’80% extra-europee. I cinesi sono “ormai un punto di riferimento nei settori moda e lusso: i loro acquisti valgono già oggi il 30% del fatturato globale”, ha sottolineato Fausto Caprini, Amministratore Delegato di Retex.
 
Secondo i dati Global Blue, infatti, dal 2016 ai primi quattro mesi del 2018 il peso degli acquisti tax free effettuati da clienti cinesi nel Quadrilatero ha registrato una progressione positiva e costante: 31,2% nel 2016, 33,4% nel 2017 e 33,5% nei primi quattro mesi del 2018, corrispondente a un incremento complessivo di circa il 2,3%. Una crescita superiore a quella degli acquisti tax free dei turisti cinesi su tutto il territorio italiano, passati dal 29,6% del 2016 al 30,5% dei primi mesi del 2018 (+0,9% circa).

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER