Monnalisa, nuovo store in Cina all'interno del Florentia Village di Tianjin

Monnalisa mette il turbo sulla Cina con un nuovo opening a Tianjin, megalopoli da oltre 15 milioni di abitanti a Nord-est del Paese del Dragone. Il negozio è situato all’interno dell’outlet di lusso Florentia Village, che già vanta una ricca offerta composta da 200 insegne internazionali dell’alto di gamma, e si estende su circa 200 mq. con pavimenti damier, finestre ad arco e tappezzeria floreale.

Un punto vendita Monnalisa

Si tratta della seconda apertura in Cina per il marchio aretino di childrenswear di fascia alta all’interno dell’outlet di proprietà dell’italiana RDM, dopo quella avvenuta lo scorso anno nel centro di Shanghai.
 
“L’elevato traffico in questi village, omaggio all’architettura del Belpaese, darà molta visibilità al nostro brand, amplificando il percepito di offerta italiana di eccellenza”, ha dichiarato Christian Simoni, amministratore delegato di Monnalisa. 
 
Oggi, il gruppo toscano dispone di 15 monomarca nel Paese asiatico, dove è presente anche attraverso il canale online grazie alle partnership siglate con i principali portali del lusso locali, come Shangpin, Mei.com e Secoo. 
 
Fondata nel 1968 ad Arezzo e quotata su listino AIM di Piazza Affari dallo scorso luglio, Monnalisa distribuisce i suoi prodotti in oltre 60 Paesi attraverso più di 100 punti vendita monomarca e 750 rivenditori multimarca. La società, fondata e presieduta da Piero Iacomoni, ha archiviato il 2017 con un giro d'affari di 47,7 milioni di euro.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Lusso - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER