×
1 331
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
24 ago 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Moncler vuole raddoppiare il business online entro tre anni

Pubblicato il
24 ago 2020

Moncler spinge l’acceleratore sul digitale. La griffe dei piumini di lusso ha infatti annunciato una serie di iniziative volte a raddoppiare il peso delle proprie vendite online nell’arco di tre anni, partendo dalla costituzione di una nuova organizzazione aziendale e dalla gestione diretta dell’e-commerce.

Il sito di Moncler - moncler.com


“Dopo Moncler Genius, che ha ridisegnato regole e convenzioni e ha esplorato nuovi modi di dialogare, siamo ad un’altra svolta nel modo di interagire con la nostra community”, ha dichiarato Remo Ruffini, Presidente e Amministratore Delegato di Moncler. “Gestiremo direttamente il nostro e-commerce e presto offriremo un nuovo concept di piattaforma in cui l’esperienza sarà al centro di una customer journey sempre più personalizzata. In Moncler ogni progetto, dalla definizione delle collezioni, allo sviluppo prodotto fino alla progettazione degli eventi, sarà ‘digital native’ e dovrà quindi essere ispirato e definito pensando alle piattaforme digitali come primo punto di contatto con il cliente, per poi diffondersi sugli altri canali”.

Il primo passo di questa nuova strategia ha visto la costituzione della nuova funzione aziendale Digital, Engagement and Transformation, che avrà il compito di “implementare la strategia del marchio su tutti i canali digitali, definire servizi ed esperienze innovative per il cliente, accelerare la presenza in tutte le tipologie di commercio digitale e diffondere la cultura digitale in tutta l’organizzazione”. In questo ambito, il focus è in particolare sul mercato cinese, dove l’azienda sta rafforzando il team digital attraverso figure specializzate.

Per quanto riguarda le vendite online, dopo la collaborazione con YNAP, che la società definisce “proficua”, Moncler riporta in casa il proprio canale e-commerce, con un’implementazione graduale per area geografica che prenderà il via a ottobre 2020 negli Stati Uniti e in Canada e si concluderà nel 2021. Inoltre, entro il prossimo anno il brand lancerà una nuova piattaforma e-commerce “full omnichannel”, basata su un concept ispirato al mondo dell’entertainment e con una grande attenzione all’esperienza cliente.

“Il modello omnichannel di Moncler è definito attorno a un’esperienza e a un processo di acquisto multicanale dove online e offline coesistono. Un percorso costruito per un cliente che segue strade non lineari e che interagisce con il marchio nel negozio fisico, cosi come in quello online e in tutti i diversi canali digitali, vivendo sempre e ovunque un’esperienza coerente, personalizzata e perfettamente integrata. L’omnicanalità per Moncler prevede anche nuovi approcci e nuove sperimentazioni nella collaborazione con altri canali commerciali digitali, affinché l’esperienza con il marchio sia distintiva e unica ovunque”, spiega l’azienda nel comunicato stampa diramato.

Dopo il successo del livestreaming su Weibo con la collezione 7 Moncler Fragment Hiroshi Fujiwara che ha avuto 32 milioni di visualizzazioni in un solo giorno, Moncler continuerà l’implementazione e la sperimentazione di programmi real time, live sales e livestreaming.

Il percorso di digitalizzazione proseguirà anche nei negozi, con innovativi strumenti a disposizione del personale di vendita, come l’applicazione “Monclient” e il sistema anticontraffazione RFID-NFC, che già oggi permette l’identificazione del capo attraverso uno smartphone ed è in fase di evoluzione su tecnologia blockchain.

Infine, continueranno gli investimenti per il potenziamento degli strumenti di digital intelligence, digital performance e insight sui consumatori, con l’obiettivo di passare da un approccio “big data” a una strategia di gestione dei dati più mirata, grazie ad analisi qualitative che offrono una visione completa del cliente e supportano l’azienda in tempo reale nei processi decisionali.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.