×
1 728
Fashion Jobs
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
Pubblicato il
10 dic 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Moncler svela il nuovo megastore parigino

Pubblicato il
10 dic 2020

Dopo aver messo le mani su Stone Island, Moncler si regala un megastore nella Ville Lumière. All’ombra dell’Arco di Trionfo, su Avenue des Champs-Élysées, ha aperto i battenti il 10 dicembre il più grande store al mondo della griffe dei piumini di lusso: uno spazio di oltre 1.000 mq progettato dallo studio Gilles & Boissier che integra esperienza d’acquisto fisica e digitale, mostrando una sapiente sintesi di raffinatezza parigina e maestosità della montagna.

Moncler Champs-Élysées


La boutique, dotata di quattro vetrine ad arco, si sviluppa in una sequenza di interventi armonici tra i piani, caratterizzati da contrasti materici, dove la pregiata pietra francese e il marmo levigato si contrappongono ai legni grezzi e bruciati, alla pietra di montagna e al bronzo temperato. Nell’intero negozio, superfici riflettenti creano effetti trompe l’oeil con specchi a figura intera, pareti di piastrelle e soffitti trattati dall’effetto fumoso o antico.
 
All’ingresso sul piano strada il soffitto a volta evoca il cortile di marmo del Castello di Versailles. Gli spazi adiacenti, riservati alle collezioni donna, sono il frutto di una partnership con l’Atelier Mériguet-Carrère, guidato da maestri artigiani francesi che hanno lavorato alle decorazioni dei soffitti a cassettoni e alle modanature in stucco bianco. 

Sullo stesso piano si trovano due sale specchiate immersive dotate di grandi schermi Led per proiezioni esclusive e per eventi pop-up in store. Per tutto il mese di dicembre, le sale ospitano la collezione Moncler Rimowa “Reflection” e la capsule 2 Moncler 1952 disegnata da Sergio Zambon e in vendita esclusivamente nella boutique parigina.

Moncler Champs-Élysées


Percorrendo il grande corridoio verso la scala centrale, l’atmosfera cambia con l’esposizione dell’offerta Genius uomo e donna intorno a un atrio circolare rivestito in acciaio scuro e sovrastato da un soffitto dall’effetto dinamico con luci Led. La collezione Enfant, invece, viene presentata in un’area dedicata, arredata da casette in legno grezzo su un pavimento in marmo e rovere striato.
 
Al livello inferiore, con pavimenti damier in marmo e i pannelli in pietra di montagna, è installata l’iconica mascotte della maison: la scultura Moncler Pupazzo’. L’ampio salone riservato alla collezione uomo Grenoble è arricchito di affreschi grafici bianco su nero realizzati dall’artista franco-ivoriano Cyprien Chabert. Al primo piano, invece, un salone semi privato accoglie la linea donna Grenoble, all’interno di una calda ambientazione après-ski caratterizzata da pareti in legno di quercia naturale con interventi di vernice nera, e sedute rivestite con arazzi di velluto che riproducono i boschi fiamminghi del XVI secolo. 

Moncler Champs-Élysées


La boutique Champs-Élysées fungerà anche da contenitore di mostre e momenti creativi promossi da Moncler. Il calendario culturale verrà inaugurato con la prima mostra del progetto ‘Moncler Voices’, nato dalla domanda di Remo Ruffini: “Moncler significa tutto per me. Che cosa rappresenta per voi?”, dove designer, fotografi e amici della maison sono chiamati ad esprimere la loro visione del marchio. A firmare il primo capitolo dell'iniziativa nello store parigino sarà Carine Roitfled con una mostra di ritratti e un cast eterogeneo di creativi e influencer parigini immortalati dal fotografo francese Julien Tavel mentre indossano capi Moncler per le vie della città. Infine, il prossimo gennaio, il negozio ospiterà in anteprima le proiezioni del cortometraggio esclusivo commissionato dal brand alla scuola di cinema Kourtrajmé, collettivo artistico fondato dal regista francese Ladj Ly.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.