Moncler: Balckout Project con Holdsworth

Mentre non tendono a cessare le polemiche attorno allo spiumaggio delle oche, Moncler presenta Blackout, una serie di 21 stampe che il fotografo inglese Dan Holdsworth ha realizzato nel 2010 scattando di notte un terreno montagnoso in Islanda che testimonia il ritiro dei ghiacciai. Moncler ha scelto una di queste foto e l'ha riprodotta su capispalla, pantaloni e accessori per una mini collection sci per donna e uomo.
Foto: Ansa - Photo Moncler

"Il progetto - precisa una nota della griffe - rende omaggio alla maestosità della natura, da sempre elemento di ispirazione e sfida per l'universo Moncler e offre un profondo spunto di riflessione, grazie alla rappresentazione di Holdsworth, una sorta di gigantesco raggio X capace di restituire all'occhio l'ossatura nascosta della montagna".

I modelli Moncler Blackout verranno raccontati su scala mondiale con un allestimento fotografico itinerante in alcuni store della griffe. Dan Holdsworth, inglese, classe 1974, ha studiato fotografia nel London College of Printing, ha firmato mostre personali al Baltic Centre for Contemporary Art di Gateshead e alla Barbican Art Gallery di Londra e ha partecipato a collettive organizzate presso la Tate Britain di Londra e il Centre Pompidou di Parigi. Le sue opere sono entrate a far parte del corpus espositivo di istituzioni come la Tate Collection, la Saatchi Collection e il Victoria and Albert Museum di Londra.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Lusso - Prêt à porter Collezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER