×
1 504
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Moncler, +10% di vendite nel terzo trimestre

Pubblicato il
today 24 ott 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Moncler cresce a due cifre anche nel terzo trimestre 2019 nonostante i contraccolpi di Hong Kong. Le proteste nell’ex colonia britannica, che avevano suscitato non poche preoccupazioni in Remo Ruffini, non frenano l’avanzata della griffe dei piumini di lusso che tra luglio e settembre scorsi ha visto un incremento del 10% delle sue vendite globali (+12% a cambi correnti).

@moncler


“Anche nel terzo trimestre Moncler ha registrato ricavi in crescita a doppia cifra, nonostante eventi esterni e inaspettati abbiano condizionato le performance in alcuni importanti mercati; un’ulteriore conferma della forza del brand, dell’ottimo apprezzamento delle collezioni autunno/inverno 2019 e del continuo successo del progetto Moncler Genius”, ha commentato Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler.
 
“Siamo consapevoli che abbiamo davanti a noi un periodo di maggiore incertezza e volatilità. È nostro dovere continuare a rafforzare la capacità del gruppo di essere agile e reattivo. Ed è proprio questa dinamicità, energia e flessibilità, a darmi serenità nell’affrontare il futuro. Abbiamo davanti a noi mesi interessanti e sono convinto che Moncler saprà affrontarli con tenacia uscendone ulteriormente rafforzata”, ha aggiunto Ruffini.

Nei novi mesi, la crescita a cambi correnti è stata del 14% (+12% a cambi costanti) a 995,3 milioni di euro dagli 872,7 milioni dello stesso periodo del 2018. Solide performance in tutte le aree geografiche, proseguite anche nel terzo trimestre d’esercizio, con Asia e Resto del Mondo in testa (+15%) grazie ai contributi di Giappone, Cina Continentale e Corea, che hanno attutito il risultato negativo di Hong Kong.
 
Scorporando le vendite per format distributivo, il retail si aggiudica la palma d'oro con ricavi trimestrali in aumento del 12% a cambi costanti (+15% cambi correnti). Cresce della metà il wholesale, +6% (+8% a cambi correnti). Nel periodo gennaio-settembre, la rete monomarca Moncler ha registrato 690,4 milioni di euro di ricavi (+16%), mentre il canale multimarca ha generato vendite per 304,9 milioni (+11%).
 
Al 30 settembre scorso, Moncler disponeva di 199 punti vendita diretti retail (DOS) e 62 shop-in-shop wholesale. Nel corso dei primi nove mesi del 2019, il marchio di outerwear di lusso ha aperto 6 punti vendita retail e 7 shop-in-shop.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.