×
1 457
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
17 giu 2015
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Moda e giocattoli, quasi una tendenza

Di
Ansa
Pubblicato il
17 giu 2015

La moda incontra il mondo dei giocattoli: dalla collezione dedicata all'80° anniversario del Monopoly dai designer italiani di Au jour le jour, al progetto speciale di charity lanciato da Luisa Via Roma con My Little Pony, coinvolgendo nomi di spicco come Versace, Fendi, Marni, Missoni, Cavalli per un’asta benifica a favore di Save the Children per il Nepal.

MFW: Au jour le jour, collezione uomo A/I 15


Ricordate il Monopoly? Il nuovo Game Show di Mirko Fontana e Diego Marquez è ispirato al famoso gioco da tavola inventato nel 1935 da Charles Darrow, che immaginò gli appassionati di tutto il mondo competere tra loro a suon di case, affitti e imprevisti. Dalla memoria del passato e dai ricordi della gioventù arrivano gli spunti creativi del contemporary style di au jour le jour, caratterizzato da stampe cartoon multicolor, mix di tessuti sartoriali e high-tech, e dettagli ad alta definizione come i micro-patch di pelle sulle t-shirt di cotone bianco e le borchie appuntite sui jeans.

Grafiche pop a forma di trenini, lampadine accese, punti interrogativi e macchinine si trasformano in applicazioni crochet e stampe all-over, ricreando i simboli del tabellone verde sulle felpe, sulle tute sportive, sulla maglieria jacquard e sul denim ricamato a filo. E mentre le inconfondibili bocche rosse decidono di baciarsi, i mazzetti di banconote si spargono caoticamente sul panno di lana, ricordando di “ritirare i dollari passando dal via”. Lo spirito “chic&fun” del brand reinterpreta il valore sartoriale proponendo capispalla e completi in Principe di Galles e Vichy, nei toni naturali o nelle tinte dell’azzurro e bordeaux; motivi check che ritornano a più riprese nei continui accostamenti materici, fino a includere il neoprene, l’ecopelle, i tessuti imbottiti e trapuntati. I bomber sono costruiti con colli a camicia. Il denim è lavorato con inserti di lana Vichy o pellicce stampa cow. Il panno svela un soffice effetto furry. Le camicie, in seta o popeline, hanno plastron a contrasto e profili di ruches; da abbinare ai bermuda al ginocchio portati con lunghi calzini school- boy. Oltre alle pellicce in mohair naturale e ai modelli intarsiati con le coloratissime figure stilizzate, spiccano i cappotti e i gilet che uniscono tutti i materiali dell’inverno in ricercate ed esclusive lavorazioni patchwork. Infine, nel gioco dei contrasti, lo spirito rock


E poi i My Little Pony: non solo giocattoli o serie cartoon di successo, ma anche videogame e app, oltre che magazine teen o collane di fumetti, accessori e linee di abbigliamento. Un vero fenomeno di costume che ha interessato anche lo star system mondiale. A cominciare da Katy Perry che ha dichiarato di prendere spunto dai My Little Pony per perfezionare il suo look. A trarne suggerimento anche Lady Gaga: la regina dei colpi di scena si è fatta confezionare una collana che ha come ciondolo un My Little Pony e sfoggia sulla coscia sinistra un tatuaggio con l’unicorno, il suo pony preferito. Born This Way, uno dei suoi più grandi successi, è ispirato proprio ai My Little Pony. Anche la piccola Suri Cruise, figlia di Tom e di Katie Holmes, a soli sei anni sfoggia una collezione di My Little Pony di oltre 200 pezzi, alcuni assolutamente unici. Nella My Little Pony Mania c’è anche l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton ed il re del pop Michael Jackson che ne era un grande collezionista.

Persino l’arte diventa pony-addicted: le sculture dell’artista finlandese Mari Kasurinen, ospite della prossima edizione di Firenze4Ever, hanno come protagonisti i teneri cavallini customizzati nelle icone pop del nostro tempo. Dopo aver superato ogni record, i My Little Pony entrano da LuisaViaRoma per trasformare lo spazio in un mondo di sogni e fantasia. Attraverso una personalizzazione, importanti fashion designer, trasformano dei grandi My Little Pony in opere d’arte. Questi “pezzi unici” di assoluto valore artistico, sono battuti all’asta su eBay dal 15 giugno e il ricavato devoluto a Save the Children per sostenere le operazioni di soccorso e assistenza ai bambini vittime del terremoto che ha recentemente colpito il Nepal. Designer partecipanti: Balmain, Delpozo, Faith Connexion, Fendi, Gareth Pugh, Manish Arora, Marni, Mary Katrantzou, Missoni, Rick Owens, Roberto Cavalli, Versace.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.