Moda Parigi luglio 2011: due nuovi "invitati"

Due nomi si aggiungono alla lista degli "invitati" della settimana della moda: lo stilista italiano Giambattista Valli e la creatrice olandese Iris Van Herpen. Li troveremo quindi nel calendario ufficiale della couture in occasione delle sfilate del 4-7 luglio prossimi.


Da sinistra a destra: Iris van herpen e Giambattista Valli

Il romano Valli, dopo aver lavorato con Roberto Capucci, Fendi, Krizia ed Emanuel Ungaro, fondò il marchio che porta il suo nome nel 2005 a Parigi. Da allora è stata una escalation costante, con il brand che sfila già da molte stagioni sulle passerelle della Fashion Week parigina. Il suo ingresso nel calendario dell'alta moda non mancherà di affascinare i suoi fan, che sono sempre più numerosi. Quanto a Iris van Herpen, la giovane olandese ha presentato il proprio lavoro 'scultoreo' nello scorso gennaio, in occasione di un défilé off.

Funziona così: ogni sei mesi, le maison che si possono avvantaggiare della denominazione giuridicamente protetta di "haute couture" (“Alta Moda”, ovviamente) si riuniscono per decidere, a tavolino, di autorizzare uno o più creatori a sfilare come invitati per una stagione. Se non fanno parte formalmente della Camera della Moda, devono proporre delle collezioni che soddisfino un certo numero di criteri per entrare a far parte del calendario ufficiale. Nel gennaio scorso, Julien Fournié, Maxime Simoëns e Alexandre Vauthier erano entrati a far parte della ristretta cerchia dei "membri invitati".

Emilie-Alice Fabrizi (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter media
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER