×
1 537
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization & Agile Transformation
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
2 giu 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

MM Company annuncia i vincitori dell’MM Award 2021

Pubblicato il
2 giu 2021

L’agenzia di consulenza creativa MM Company ha annunciato i nomi dei vincitori dell’edizione 2021 di MM Award – International Creative Award, il suo progetto di scouting per premiare e promuovere i talenti e i brand più promettenti in tre ambiti tematici: Fashion Design, Product Design e Interior Design.
 

MM Award: Laju Slow Apparel si è aggiudicato la menzione speciale “Made in Italy is”


I progetti sono stati valutati da una giuria composta da esperti e professionisti nel mondo della creatività, presieduta da Marco Magalini, co-fondatore e direttore creativo di MM Company, affiancato da Federica Biasi (designer), Serena Confalonieri (designer), Luca Larenza (fashion designer), Mariana Martini (interior designer), Adriano Meneghetti (fashion designer), Monomio (digital design boutique), Silvia Stella Osella (textile designer), Studio Didea (architecture firm) e Leonardo Talarico (designer).
 
Ad aggiudicarsi il podio della categoria Fashion Design per gli studenti/creativi sono stati Tamara Fontana con il progetto “I Think Therefore I Am (Somewhere Else)”, Sonia Ciamprone con il progetto “Cloudy imperfection” e Pawel Lyskawinski con il progetto “Nomadic Serendipity”.

Per i professionisti a salire sul podio sono stati Annarita Bianco con il progetto “3020-Artifacts from next millennium”, Giulia Soldà con il progetto “Maatroom Collection n.0” e Chiara Maltinti con il progetto “Fit in home”. Infine, le aziende/studi/collettivi premiati sono stati il brand brasiliano Room, con il suo sandalo Pillow, il marchio “zero waste” Laju Slow Apparel e Solferini Milano, che ha sviluppato un borsone multiuso ideale per i neo-genitori-
 
Laju Slow Apparel, inoltre, si è aggiudicato la menzione speciale “Made in Italy is”, grazie ai suoi prodotti realizzati e confezionati interamente in Italia con tessuti naturali certificati GOTS, il più importante standard internazionale per la produzione sostenibile di indumenti, e prodotti tessili realizzati con fibre naturali da agricoltura biologica.
 
La moda è stata protagonista anche di alcuni progetti presentati nell’ambito della categoria Interior Design, come “Concept store per Golden Goose” di Sofia Teresa Bonvicini, che combina l’identità del brand Golden Goose con le caratteristiche del luogo in cui si colloca, Shenzhen, una delle città più innovative della Cina; “Concept store per Yves Saint Laurent” di Keti Diakonidze, che analizza la maison di moda Yves Saint Laurent e, in particolare, il legame con il mondo dell’arte, nello specifico con le avanguardie russe, e si ispira a una di esse, il suprematismo; e “Store Concept” di Stile Bottega architettura, un flagship store che comunica la forte identità del marchio utilizzando materiali senza tempo in grado di superare le tendenze passeggere.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.