Mizuno introduce una linea lifestyle

Mizuno entra nell’universo della moda. Per la prossima stagione primavera-estate, il marchio giapponese di articoli sportivi comincia a produrre una linea di sneakers all’avanguardia e di alta gamma. Pensata dalla filiale italiana del brand giapponese, la nuova linea di calzature, chiamata “Mizuno 1906”, si compone di tre modelli misti (“Wave Sirius”, “Naos” e “Etamin”) declinati in una quarantina di varianti.

"Mizuno 1906" punta su uno stile molto italiano - Mizuno 1906

“Mizuno 1906” è stata immaginata dal designer italiano Andrea Borgini, che ha lavorato fra l’altro con il marchio Philippe Model, il quale si è ispirato al know-how che il marchio giapponese (nato proprio nel 1906) vanta nel running per proporre delle scarpe da ginnastica che miscelano pelle, tessuti invecchiati, giochi di lucentezze e un mix di materiali.
 
Con i suoi modelli, proposti fra i 170 e i 230 euro, la linea si posiziona volontariamente nel segmento dell’alto di gamma. Infatti è presente alle Galeries Lafayette Haussmann con un corner, ma le è stato organizzato anche un lancio di tre settimane da Shinzo, rinomato specialista della cultura delle sneakers a Parigi. Per questa prima stagione, la linea del marchio giapponese sarà presente in venti punti vendita di ricerca in Francia, tra i quali Colette a Parigi, Graphiti a Lione, Abaka a Nizza o Les Garçons a Lilla. In Italia, dove è stata presentata al salone Pitti Uomo in gennaio, la collezione si potrà trovare in 120 punti vendita.
 
Il brand nipponico intende comunque sviluppare ulteriormente “Mizuno 1906”. “Cerchiamo un ampliamento del suo perimetro su questi mercati, ma anche in altri Paesi”, spiega Katiana René, responsabile del marketing degli eventi e dei rapporti con la stampa di Mizuno. “A partire dalla prossima stagione, la nostra sede europea si occuperà del lifestyle. E da qui a tre anni, prevediamo l'introduzione di un'offerta retrò-running più accessibile”.
 
Dopo essere approdata nei negozi più influenti sulle tendenze della moda, “Mizuno 1906” potrebbe raggiungere una popolazione di appassionati di scarpe da ginnastica più ampia. In Francia, per esempio, punterebbe ad arrivare a una presenza in 80-100 punti vendita nel 2020.
 
(Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER