Mischka Aoki apre il suo primo temporary store a Milano

Mischka Aoki, griffe di abbigliamento di lusso per bambine, inaugura il 30 novembre, a Milano, la sua prima temporary boutique all’interno del Boscolo hotel. Lo spazio espositivo si affaccerà direttamente su corso Matteotti con una vetrina e resterà aperto al pubblico per tutto il mese di dicembre.
 
La boutique di Mischka Aoki al Boscolo Hotel su Corso Matteotti a Milano

"Il negozio temporaneo rappresenta il concreto sodalizio tra il marchio di haute couture in piccole taglie e l’albergo a 5 stelle, già scelto a inizio 2015 come showroom per le campagne vendite del brand australiano concepito dalla stilista Winnie", ha spiegato a FashionMag Angelica De Guglielmo, direttrice commerciale worldwide del marchio. "Dopo essere approdato in department store del calibro di Harrods, Sacks, Harvey Nichols e aver collaborato con i più importati gruppi a livello mondiale, non si poteva non presidiare il capoluogo lombardo, che è stato anche scelto dal brand come sede commerciale", precisa la manager.
 
Il primo temporary italiano rappresenta quindi non solo un traguardo, ma anche un punto di partenza per Mischka Aoki: «a Milano mancava uno shop all’altezza del prodotto per poter soddisfare le sempre più numerose rischieste dei clienti», aggiunge Angelica De Guglielmo. «Certamente l’apertura di una boutique atelier monomarca nel Quadrilatero sarebbe, poi, la chiusura del cerchio di questo progetto e speriamo di poterla realizzare a breve».
 
Lo sviluppo retail del marchio di luxury childrenswear per bambine, fatto di cristalli Swarovski, pizzi, ricami e accessori fiabeschi, sembra quindi essere solo agli inizi: possibili aperture monomarca sono previste dall’azienda a partire dal 2016

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Distribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER