×
226
Fashion Jobs
FOURCORNERS
E-Commerce & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RETAIL SEARCH SRL
Senior Finance/Business Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Area Manager Centro Italia
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RETAIL SEARCH SRL
Area Manager Nord Ovest
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Showroom Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Area Manager Wholesales Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Triveneto Fashion
Tempo Indeterminato · VERONA
GCDS
Wholesale Showroom Sales
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Showroom Manager – Interior Design
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Talent Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Commercial fp&a Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Demand Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Paid & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Merchandise Planning & Allocation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Junior Area Manager - Retail Fashion
Tempo Indeterminato ·
THUN SPA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CHRISTINA WU BRIDES & ADRIANNA PAPELL PLATINUM
Sales Representative Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO

Milano regina Tax Free Shopping: +16% nel 1° trimestre

Pubblicato il
2 apr 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Partenza d’anno positiva per il tax free shopping milanese: nei primi due mesi del 2013 gli acquisti dei turisti extra europei sono cresciuti del 16%, arrivando a rappresentare il 36% del mercato tax free nazionale con uno scontrino medio tra i più elevati, 838 euro. Si attendono risultati positivi anche per i mesi primaverili, soprattutto in Aprile grazie alla nuova edizione del Salone del Mobile, che dovrebbe determinare un deciso incremento del numero di stranieri a Milano. Si conferma così il trend positivo registrato nel 2012, che si era chiuso con una crescita del 33%. Questo è quanto emerge dagli ultimi dati di Global Blue, società leader mondiale nella fornitura di servizi e prodotti a viaggiatori, esercenti e società finanziarie.

Foto Corbis


“Secondo le nostre stime, durante il Salone del Mobile il business del tax free shopping nell’area milanese dovrebbe crescere del 25% rispetto alla scorsa edizione. Prevediamo infatti l’arrivo di un gran numero di turisti extra europei, soprattutto Cinesi e Russi. Si tratta di una clientela con particolari caratteristiche ed esigenze e, per questo, Global Blue ha predisposto presso l’Aeroporto di Malpensa una massiccia presenza di personale madrelingua russa e cinese, per cercare di supportarli al meglio, anche nello svolgimento delle pratiche di rimborso dell’Iva” commenta Alessandro Ciambrone, Vice President Refund Operations di Global Blue Italia.

A trainare il Tax Free milanese nei primi due mesi del 2013 sono ancora una volta i Russi, che hanno realizzato da soli il 40% degli acquisti (+20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), seguiti dai Cinesi che, con il 15 % del mercato tax free cittadino sono gli altri top spender. Anche se con un peso notevolmente inferiore, gli Ucraini sono gli altri principali acquirenti (5% delle vendite) insieme ai Giapponesi (4%), nonostante i loro acquisti abbiano fatto registrare un calo del 22% rispetto a febbraio 2012. Le principali vie dello shopping si confermano Via Montenapoleone (27% delle vendite, +17% rispetto a febbraio 2012) e Piazza Duomo (20%), seguite da Via Della Spiga e Corso Vittorio Emanuele, entrambi con l’8% delle spese tax free, una posizione che, in questa speciale classifica, a fine 2012 era occupata da via Pietro Verri.

Che cosa comprano i turisti extraeuropei a Milano? Soprattutto abbigliamento e accessori (66% dello shopping totale, con una spesa media di 733 euro), ma è la gioielleria a far registrare lo scontrino medio più elevato, ben 5.347 euro.

Con una presenza in 40 Paesi, oltre 270.000 affiliati e oltre 500 punti di rimborso, Global Blue, che ha sede a Nyon, in Svizzera, opera a livello mondiale nel Tax Free Shopping. Il servizio offre ai turisti stranieri la possibilità di ricevere il rimborso dell’IVA sui beni acquistati che vengono esportati nel proprio bagaglio personale.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.