×
1 327
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
7 set 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Milano Fashion Week: torna Ferragamo e Moncler festeggia 70 anni

Pubblicato il
7 set 2022

La fashion week di Milano scalda i motori della prossima edizione, in programma dal 20 al 26 settembre con 210 appuntamenti in calendario, tra cui il rientro di Salvatore Ferragamo e la celebrazione dei 70 anni di Moncler. La kermesse dedicata alle collezioni donna primavera-estate 2023 conta 68 sfilate, di cui 61 fisiche e 7 digitali, 104 presentazioni fisiche, 7 presentazioni su appuntamento e 30 eventi. 

La presentazione della prossima edizione di Milano Moda Donna


Insieme alla griffe fiorentina, tornano sulle passerelle meneghine Boss, Antonio Marras, Vivetta e Anteprima, che festeggerà il 30esimo dalla fondazione. Tra le new entry figurano invece Bally, Stella Jean/Wami e lo stilista inglese supportato da Dolce & Gabbana, Matty Bovan. Il 26 settembre, nella giornata dedicata alle sfilate digitali, debuttano Mmusomaxwell, Durazzi Milano e Viviers di Lezanne Viviers.
 
Riflettori accessi anche sull'esordio in casa Benetton di Andrea Incontri con una sfilata/evento, oltre che sullo show aperto al pubblico firmato Diesel (previa registrazione online) con un format che punta a coinvolgere sempre più attivamente la città. Spazio, infine, anche ai designer ucraini di Maksymyuk.

Tra i nuovi nomi nel calendario delle presentazioni spiccano Mtof, Themoirè, Weekend Max Mara with Lily Aldridge, Max & Co with Duro Olowu, Lisa von Tang, Sara Roka, Vi Valentina Ilardi, Yume Yume, Charles Philip, Vernisse, Made For a Woman, Pina G e Munn.
 
La fashion week consolida il suo programma di sostegno alle nuove generazioni di creativi. In particolare, Valentino, d’intesa con Camera Moda, ospiterà sul suo canale Instagram il live della sfilata di Act n°1, beneficiario del Grant del Camera Moda Fashion Trust. Tra gli alti beneficiari del Grant che sfileranno a Milano anche Cormio e Vitelli. Inoltre, grazie alla collaborazione con Tearose, durante la manifestazione sarà possibile acquistare accessori e abiti da sera vintage donati dalle Ambassadors del Cnmi Fashion Trust attraverso il progetto “Be Sustainable Wear Preloved”, il cui ricavato sarà destinato a vari progetti in supporto dei giovani designer.

La campagna scattata al Teatro alla Scala di Milano dal fotografoFederico Sorrentino


Il programma della fashion week prevede anche la mostra dedicata a Richard Avedon a Palazzo Reale, la mostra dedicata alla carriera di Giovanni Gastel in Via Spiga e Max Vadukul, The Witness, presso la Galleria Sozzani.

Ad aprire le danze della kermesse il 20 settembre sarà la sfilata degli 8 finalisti di Milano Moda Graduate, giunta alla sua ottava edizione. In chiusura, la sera del 25 settembre al Teatro La Scala, focus sulla sostenibilità con la quinta edizione dei Sustainable Fashion Awards di Cnmi in collaborazione con la Ethical Fashion Initiative delle Nazioni Unite.
 
All’interno dell’Adi Design Museum in Piazza Compasso d’Oro 1 torna lo spazio Fashion Hub, aperto al pubblico e realizzato con materiali sostenibili, che mette a disposizione dei brand presenti in calendario una sala sfilate. La consueta collaborazione con Senato Hotel Milano ospiterà le presentazioni di una serie di brand emergenti, tra cui Gentile Catone, Joy Meribe, Apnoea, The Power of Word Brand, Prota Fiori.
 
“Siamo anche questa stagione orgogliosi di presentare un programma ricco di attività e di grande respiro internazionale. L’interesse verso la Milano Fashion Week è in costante crescita e questo si riflette nella varietà di progetti che ci accingiamo a portare in scena. Siamo consapevoli delle incertezze che il panorama socioeconomico globale ci presenta ed è proprio in questi momenti che la moda è chiamata a dare un messaggio di fiducia e positività,” dichiara Carlo Capasa, Presidente di Cnmi. “In linea con il nostro operato di questi anni, il programma della Milan Fashion Week riflette il nostro grande impegno verso tematiche di primaria importanza, tra cui la promozione della sostenibilità, il supporto ai giovani talenti e la costruzione di una cultura della moda inclusiva”, conclude Capasa.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.